Match

Casarin: “Di Bello non può avere giudizio opposto al VAR! L’impressione…”

Roma-Inter si è chiusa sul risultato di 2-2 con polemiche arbitrali legate a un fallo su Lautaro Martinez poco prima del pareggio della Roma, giudicato ininfluente dall’arbitro Di Bello. Paolo Casarin, ex arbitro, smentisce la decisione del direttore di gara negli studi della “Domenica Sportiva”, in onda su “Rai 2”

ERRORE Roma-Inter fa discutere per una decisione dell’arbitro Marco Di Bello, che non ha giudicato fallo la spinta da dietro di Aleksandar Kolarov su Lautaro Martinez, convalidando dunque il gol giallorosso arrivato poco dopo. L’ex arbitro Paolo Casarin smentisce il direttore di gara: «Di Bello può anche non aver accettato la smentita della sua decisione iniziale, ma c’è un altro arbitro internazionale come lui che lo chiama al VAR. Non ci possono essere giudizi opposti sulla stessa cosa perché o Guida è impazzito – se non c’è niente se ne sta buono -, ma smentire Guida che ti chiama per dire che non hai visto un fallo, dice quanta distanza c’è tra due arbitri internazionali. Se Guida era sicuro ci fosse il fallo? Beh sì, non si può intervenire venti volte, si chiama solo per cose che puoi non aver visto. L’impressione globale è che non vadano d’accordo tecnicamente».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button