Borussia Monchengladbach-Inter senza centrocampo? Conte oggi ha 2 scelte

Articolo di
29 Novembre 2020, 10:54
Antonio Conte Inter Antonio Conte Inter
Condividi questo articolo

Borussia Monchengladbach-Inter si presenta come un’impresa non solo per via dei tre punti obbligati. In casa nerazzurra c’è da risolvere il problema a centrocampo, reparto in cui Conte oggi ha solo quattro disponibili. Con la speranza che diventino cinque prima della partenza

CENTROCAMPO DIMEZZATO – Fino al comunicato della società sull’indisponibilità di Marcelo Brozovic, abbiamo potuto dare per scontata la sua presenza nella prossima partita. Addirittura da titolare. Oggi questa certezza non c’è più, sebbene l’Inter sia fiduciosa di averlo a disposizione (vedi aggiornamento). Ragionando come se Brozovic non ci fosse, in Germania la situazione a centrocampo diventerebbe drammatica. Per Borussia Monchengladbach-Inter, decisiva per poter ancora sognare la qualificazione agli ottavi di Champions League (vedi situazione), bisognerebbe inventarsi qualcosa. Con solo quattro centrocampisti a disposizione su otto, significa averne tre in campo dal 1′ e appena uno inizialmente in panchina. A meno che Antonio Conte non cambi qualcosa in partenza, stravolgendo la sua Inter con un assetto immediatamente iper-offensivo.

DUE OPZIONI TATTICHE – Alla voce “indisponibili” oggi Conte deve inserire Matias Vecino (fuori dalla Lista UEFA), Arturo Vidal (squalificato) e Radja Nainggolan (infortunato). Più Brozovic, che attende l’OK della UEFA per poter tornare in campo dopo l’ultimo tampone-verità. Stando così le cose, in caso di 3-5-2 come a Reggio Emilia (vedi analisi tattica di Sassuolo-Inter, ndr), la zona centrale dell’Inter di Conte è obbligata. Sicuri del posto Nicolò Barella (centrale) e Roberto Gagliardini (mezzala), il terzetto può essere completato solo da uno tra Stefano Sensi e Christian Eriksen, probabilmente in quest’ordine. Lo stesso può dirsi in caso di ritorno al 3-4-1-2, facendo giocare più alto uno dei due. Anche se esiste una variante: Alexis Sanchez trequartista a supporto delle due punte. Un rischio, considerando le alternative in panchina. Facile capire perché Conte spera fortemente che in Germania ci sia Brozovic… C’è attesa per il responso UEFA.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.