Match

Bondar: “Inter? Shakhtar Donetsk può far bene con chiunque. Il mister…”

Bondar, difensore dello Shakhtar Donetsk, nel 4-1 di stasera al Basilea ha fatto il suo debutto in Europa League (vedi articolo). Il difensore classe ’99, schierato titolare per la squalifica di Khocholava, ha commentato al sito ufficiale del club ucraino la vittoria valsa la semifinale contro l’Inter.

LA PRIMA VOLTAValeriy Bondar è contento per l’esordio in Europa League avvenuto durante Shakhtar Donetsk-Basilea: «Stavo aspettando questo momento da molto tempo, volevo che arrivasse. Dedico la vittoria e il debutto in Europa a tutti i tifosi, che ci hanno supportato e si sono preoccupati per noi sia in Ucraina sia all’estero. Poi anche alla mia famiglia: mi ha sempre sostenuto, così come la mia ragazza. Ho seguito bene gli allenamenti, dove abbiamo provato l’assetto per la partita. Dopo il Wolfsburg abbiamo iniziato a prepararci, ho capito dal primo giorno che ci sarebbe aspettato un confronto molto difficile contro una squadra forte. Mi sono preparato e mi sono adattato mentalmente per giocare questa partita a un buon livello».

IN SEMIFINALE – Bondar parla della sfida contro l’Inter: «Possiamo fare bene con tutte le squadre, siamo lo Shakhtar Donetsk e fissiamo sempre l’obiettivo massimo. Il mister ha detto di volere la finale, quindi a prescindere dall’Inter dobbiamo andare oltre. Ci riprenderemo e prepareremo ad affrontare l’avversario, guardando le partite dell’Inter. Ci aspetta una gara molto dura».

Fonte: Shakhtar.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.