MatchPrimo Piano

Bologna-Inter, Handanovic fa felice Conte: de Vrij unico dubbio rimasto?

Sta tornando gradualmente il sereno, in casa nerazzurra, dopo la negativizzazione di Samir Handanovic. Il portiere sloveno ha già messo nel mirino Bologna-Inter, e Antonio Conte sembra pronto a restituirgli una maglia da titolare (vedi articolo)

SORRISO ACCENNATO – Con molta probabilità, Antonio Conte potrà contare su Samir Handanovic per Bologna-Inter. Il portiere sloveno si è negativizzato poche ore fa e il tecnico pugliese è pronto a schierarlo dal primo minuto contro i rossoblu di Sinisa Mihajlovic. Il recupero del capitano nerazzurro alleggerisce la pressione del coronavirus sull’Inter: restano ancora positivi Matias Vecino, Stefan de Vrij e Danilo D’Ambrosio.

PILASTRO – tra gli attualmente positivi, l’olandese è l’unico in corsa per una maglia da titolare in caso di guarigione nei prossimi giorni. Ma le sue condizioni andranno comunque monitorate con pazienza e cautela. Anche qualora l’ex Lazio dovesse negativizzarsi a breve, avrebbe comunque pochi giorni per allenarsi col gruppo. Questo fa crescere le quotazioni di Andrea Ranocchia per sostituirlo dal 1′ in Bologna-Inter.

I DUBBI – Per il resto, la formazione nerazzurra è quasi fatta, a meno di sorprese dell’ultim’ora. Gli unici ballottaggi potrebbero riguardare Romelu Lukaku, con Alexis Sanchez in grande forma e a caccia di minuti, e Christian Eriksen, che potrebbe cedere il posto a Roberto Gagliardini in Bologna-Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button