Barzaghi: “Inter-Torino, più di Eriksen sorprende un’altra esclusione”

Articolo di
13 Luglio 2020, 21:16
Eriksen
Condividi questo articolo

Prima del fischio iniziale di Inter-Torino, Matteo Barzaghi interviene a “Sky Sport”. Commentando la formazione nerazzurra scelta da Conte, il giornalista si concentra su alcune esclusioni “pesanti”, in primis quella di Eriksen.

BALLOTTAGGI – Le formazioni di Inter-Torino fanno discutere nel prepartita (fischio d’inizio fissato per le 21.45). Nello specifico, a creare il maggior dibattito è l’undici nerazzurro, che vede numerose esclusioni di spessore. Antonio Conte lascia ancora in panchina Christian Eriksen, preferendogli Borja Valero sulla trequarti. Una scelta forte dell’allenatore, che contro il Torino lascia fuori anche Milan Skriniar e Romelu Lukaku (qui le formazioni). Questo il commento di Matteo Barzaghi prima del fischio d’inizio di Inter-Torino: «Eriksen-Borja Valero era un ballottaggio nell’aria, anche se era difficile credere ad un’altra esclusione di Eriksen. Ma l’esclusione che mi ha sorpreso di più è quella di Srkiniar. È vero, lo abbiamo visto in difficoltà a Verona sul gol di Lazovic, quindi può starci che non parta titolare». Lo slovacco sarà sostituito da Diego Godin, mentre Lukaku (neanche in panchina) vedrà al suo posto Alexis Sanchez.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE