Barella difficile, ma rimandato a domani. Eriksen pronto dal primo – Sky

Articolo di
8 Dicembre 2020, 18:30
Nicolò Barella Inter-Juventus Photo 196750577 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

Secondo quanto riporta Andrea Paventi – inviato di “Sky Sport” ad Appiano Gentile – verranno monitorate domani le condizioni fisiche di Nicolò Barella. In caso di sua assenza, spazio dal primo minuto per il danese Christian Eriksen.

NUOVA OCCASIONE – In momenti difficili, è necessario fare di necessità virtù. Proprio per questo, nonostante sia ormai sempre più fuori dai piani di Antonio Conte e sia stato apertamente messo sul mercato, paradossalmente Christian Eriksen avrà la sua grande occasione proprio in quella che è – fino a questo momento – la partita più importante per i nerazzurri. Vista la sicura indisponibilità di Arturo Vidal e il forte dubbio per Nicolò Barella, sembra sempre più probabile vedere il danese in campo dal primo minuto. Questi gli ultimi aggiornamenti da Paventi di “Sky Sport” in vista di domani: «Vidal non ci sarà sicuramente per domani (QUI le ultime sulle sue condizioni). Barella oggi ha fatto terapie, la caviglia è leggermente meno gonfia, ma è difficile pensare a un suo impiego. Se non ci sarà, spazio da titolare per Christian Eriksen. A sinistra torna Ashley Young, con a destra Hakimi. Rimane questo dubbio in mezzo al campo, si proverà a rimettere a disposizione Barella, verrà valutato domani, ma il danese è pronto per scendere in campo da titolare».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.