Atalanta-Inter: Conte rilancia Darmian e Gagliardini, si rivede Skriniar?

Articolo di
5 Novembre 2020, 14:47
Darmian Darmian (foto Tommaso Fimiano – copyright Inter-News.it)
Condividi questo articolo

Atalanta-Inter si avvicina e Antonio Conte comincia a sfogliare la sua margherita di alternative. La pausa nazionali è dietro l’angolo e il tecnico dovrà gestire un reparto d’attacco in emergenza. Attesi parecchi cambi rispetto alla gara di Valdebebas contro il Real Madrid

PENSIERI – Non c’è tempo neanche di tirare il fiato per Antonio Conte. Atalanta-Inter rappresenta un ulteriore step per misurare le ambizioni dei nerazzurri, che arrivano a questo appuntamento con parecchie preoccupazioni (vedi articolo). Il tecnico, però, sta già cominciando a ragionare sull’undici da mandare in campo domenica pomeriggio al Gewiss Stadium di Bergamo. Attese parecchie novità nella formazione di partenza, come da prassi di questo periodo.

IPOTESI – Per Atalanta-Inter, Conte potrebbe chiedere gli straordinari a Stefan de Vrij, sceso in campo a Valdebebas e sabato scorso, nel pari interno contro il Parma. Ballottaggio aperto tra Aleksandar Kolarov e Alessandro Bastoni. Il serbo, leggermente affaticato secondo molti media italiani, potrebbe riprendersi un posto dall’inizio contro la squadra di Gian Piero Gasperini. La vera sorpresa sarebbe vedere Milan Skriniar in campo dal 1′. Lo slovacco arriva da un lungo periodo di quarantena, causa coronavirus, e sembra dunque difficile che il tecnico si prenda grossi rischi. Conte, però, ha intenzione di far ruotare gli interpreti in difesa. Pertanto, se non dovesse essere Danilo D’Ambrosio a riposare, potrebbe toccare a Bastoni.

DUBBI – A centrocampo, è ancor più complesso interpretare le idee di Conte. Qualche certezza è possibile estrapolarla sull’impiego dal primo minuto di Roberto Gagliardini, fedelissimo del tecnico, che potrebbe tornare titolare dopo la panchina contro il Real Madrid. Per Atalanta-Inter, sembra difficile che Christian Eriksen venga lanciato titolare, ma occhio alle sorprese. In quel caso, straordinari per uno tra Barella e Vidal: il tecnico difficilmente li lascerà entrambi in panchina. Sulle fasce torna titolare Darmian, da capire se in coppia o in sostituzione di Achraf Hakimi, apparso un po’ annebbiato contro la sua ex squadra. Davanti, Lautaro Martinez e Alexis Sanchez rappresentano una coppia accreditata per partire dal primo minuto. Ma non sono esclusi colpi di scena, nonostante Ivan Perisic sia apparso molto affaticato durante la gara di Valdebebas.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.