Atalanta-Inter, l’avversario: i bergamaschi si scoprono vulnerabili?

Articolo di
8 Novembre 2020, 08:42
Gian Piero Gasperini Atalanta Gian Piero Gasperini Atalanta
Condividi questo articolo

Atalanta e Inter si sfideranno oggi pomeriggio alle 15.00, nella sfida valida per la settima giornata della Serie A 2020-2021. Un match a cui entrambe le squadre arrivano dopo un mese più difficile del previsto.

OTTOBRE NERO – Anche per l’Atalanta, oltre che per l’Inter, il mese di ottobre ha deluso le aspettative. Tuttavia ai bergamaschi è andato anche peggio, considerando lo sfolgorante inizio: tre vittorie consecutive (contro Torino, Lazio e Cagliari) con ben tredici reti fatte e appena cinque subite. Insomma, un avvio di stagione in piena continuità con gli ultimi mesi della scorsa, con gli uomini di Gian Piero Gasperini che incantano e segnano con estrema facilità. Poi, dopo la pausa nazionali di inizio ottobre, qualcosa sembra essersi inceppato. Col Napoli arriva una sonora sconfitta per 4-1 (con i partenopei sul 4-0 già a fine primo tempo). Poi Claudio Ranieri e la sua Sampdoria escono dal Gewiss Stadium corsari, vincendo 1-3. Una ripresa si è intravista solo nell’ultima gara, una vittoria esterna per 1-2 sul Crotone. Ma a cosa sono dovute le cadute rovinose contro Napoli e Sampdoria?

INTERRAIL – A incidere sulle prestazioni dell’Atalanta nei confini nazionali può essere sicuramente stata la Champions League. Impegni ogni tre giorni (così come per l’Inter) a cui le gambe dei nerazzurri di Bergamo devono ancora abituarsi. Rispetto all’anno scorso, il cammino europeo è iniziato in modo diametralmente opposto, con una rotonda vittoria per 0-4 in casa del Midtjylland. Poi arriva il pareggio con l’Ajax al Gewiss Stadium (2-2 partendo da duplice svantaggio), prima del tracollo, sempre tra le mura amiche, contro il Liverpool (0-5). Anche Gasperini e i suoi stanno quindi pagando dazio al fitto calendario di questa stagione, che si aggiunge a una vulnerabilità difensiva finora sconosciuta. Il gioco a trazione ultra-offensiva scopre molti spazi alle spalle del centrocampo atalantino: lì dovrà insinuarsi l’Inter per scardinare l’Atalanta.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.