Alan Patrick: “Lo Shakhtar Donetsk non cambia stile di gioco. Inter diversa”

Articolo di
15 Agosto 2020, 21:26
Alan Patrick Shakhtar Donetsk Alan Patrick Shakhtar Donetsk
Condividi questo articolo

Alan Patrick è uno dei tanti brasiliani dello Shakhtar Donetsk, nonché fra i probabili titolari per la partita di lunedì con l’Inter. A due giorni dalla semifinale di Europa League ha parlato all’UEFA di cosa si aspetta dal match di Dusseldorf.

PREPARAZIONE IN CORSOAlan Patrick segnala come l’Inter abbia differenze rispetto agli standard ucraini: «Loro giocano con il 3-5-2, che è diverso rispetto agli avversari che di solito incontriamo. Ma, ovviamente, non dobbiamo cambiare schema dall’avere molto possesso palla, che è una caratteristica dello Shakhtar Donetsk. Dobbiamo provare e imporre il nostro stile di gioco. Sappiamo che sono degli avversari molto bravi e duri. Ma, come ho detto, dobbiamo mantenere il nostro stile ed essere noi stessi. Poi, ovviamente, ci saranno altre idee dopo aver analizzato l’Inter: dobbiamo provare a colpire nei loro punti deboli».

OBIETTIVO EUROPA – Lo Shakhtar Donetsk ha vinto l’ultima edizione della Coppa UEFA, nella stagione 2008-2009, prima che il torneo diventasse l’attuale Europa League. Alan Patrick si augura di bissare il titolo: «Questo è l’obiettivo che tutti stiamo seguendo. Abbiamo questa chance adesso ed è fisso nella nostra testa. Ma ci siamo preparati per arrivare qui, uno step alla volta. Questo è un altro passo successivo, perciò credo che si possa ufficialmente conquistare un posto nella storia del club vincendo il secondo trofeo europeo della società».

Fonte: Shakhtar.com


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE