Zauli (Juventus Primavera): “Ora battere l’Inter per guadagnare posizioni”

Articolo di
9 Febbraio 2020, 13:16
Lamberto Zauli Juventus Primavera
Condividi questo articolo

Intervistato dai cronisti presenti dopo Cagliari-Juventus Primavera, Lamberto Zauli, allenatore dei ragazzi bianconeri, ha parlato anche della prossima partita contro l’Inter

CAGLIARI-JUVENTUS PRIMAVERA – Queste le parole di Lamberto Zauli, allenatore della Juventus Primavera, raccolte dai cronisti presenti alla Sardegna Arena, tra cui l’inviato di “Inter-News.it“, Riccardo Spignesi: «I primi 20 minuti loro abbiano sui nostri errori, su delle coperture preventive, insomma vengono sempre delle punte molto forti per la categoria. Sono stati molto bravi a realizzare subito ed avere le loro occasioni. Poi pensò che che la squadra abbia preso il campo in mano. Il secondo tempo penso che la gestione della palla sia stata assolutamente nostra, con qualche ripartenza del Cagliari. Io penso che nei 90 minuti il pareggio sia stato giusto, perché si sono affrontate due squadre propositive che provano a fare del pressing alto. Il palleggio è la loro prerogativa. Siamo contenti di questo punto, continuiamo la nostra crescita, il nostro campionato e guardiamo avanti, visto che noi spesso giochiamo ogni tre giorni e posso dire che sono molto soddisfatto anche dell’atteggiamento mentale di molti ragazzi. Come sono stati nella partita ed anche nella sofferenza».

PAREGGIO – Zauli quindi sul punto in chiave classifica: «Un punto importante a tante partite dalla fine. Noi guardiamo il nostro percorso alla fine. Vogliamo arrivare più in alto possibile. Vogliamo soprattutto centrare i playoff per giocarci le partite finali che saranno una grandissima esperienza, quindi è un percorso ancora lungo. Ci sono tante squadre ambiscono a questi ruoli. E quindi per noi questo è un punto che fa classifica e siamo già proiettati alla prossima (contro l’Inter, ndr). Le condizioni di Petrilli, uscito nel primo tempo? Ha avuto un taglio nel collo del piede. Ha 6-7 punti di sutura, quindi non parliamo di nient’altro che una ferita».

JUVENTUS-INTER PRIMAVERA – Infine Zauli sullo scontro diretto contro l’Inter per i playoff nella prossima partita: «Se mi aspetto lo stesso approccio del Cagliari? Il Cagliari ha giocato per le sue caratteristiche. Ha fisicità, organizzazione quindi una squadra che se ha la classifica che ha, se li merita tutti. Noi siamo venuti qui sapendo che era molto difficile, però sappiamo anche che abbiamo le nostre armi. Giocando ogni tre giorni, noi abbiamo avuto Atalanta, Fiorentina mercoledì ed anche oggi. Quindi un trittico di formazioni molto importanti e ne siamo usciti senza sconfitte, quindi siamo orgogliosi di questo. Ora si volta pagina ed abbiamo tutta una settimana per pensare all’Inter. E come l’incontro di oggi è un altro scontro diretto per guadagnare posizioni».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE