UFFICIALE – Inter, rinuncia alla UEFA Youth League. Stop al settore giovanile

Articolo di
9 Marzo 2020, 15:25
UEFA Youth League Inter
Condividi questo articolo

L’Inter non giocherà la partita di UEFA Youth League col Rennes, che si sarebbe dovuta disputare mercoledì 11 alle ore 15 a Coverciano, in campo neutro e a porte chiuse. La società ha appena annunciato la rinuncia al match della Primavera e lo stop di tutto il settore giovanile, ovviamente in relazione al Coronavirus.

IL COMUNICATO – “FC Internazionale Milano comunica che la squadra Primavera non parteciperà alla gara Inter-Rennes, valida per gli Ottavi di Finale di UEFA Youth League, in programma mercoledì 11 marzo a Firenze.

La decisione del club – che ha sempre posto la tutela della salute pubblica come obiettivo primario – è volta a perseguire la salvaguardia della salute dei propri giocatori, tesserati e dipendenti.
Pur riconoscendo la grande importanza della manifestazione e consci del fatto che la non presenza farà scattare automaticamente il provvedimento di sconfitta per 0-3, si è deciso di non giocare la partita per i motivi sopracitati e in ossequio alle disposizioni di tutte le autorità competenti.

A partire da oggi la Primavera, così come in precedenza fatto da tutte le altre squadre del Settore Giovanile, sospende ogni forma di attività”.

Per effetto di questa decisione il Rennes si qualifica ai quarti di finale di UEFA Youth League, sfiderà la vincente di Juventus-Real Madrid.

Fonte: Inter.it


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE