Giovanili

Settore Giovanile Inter, unico ad aver introdotto protocollo contro gli abusi

Inter presente ieri all’evento “Violence in Sport, a global phenomenon” organizzato dall’associazione “Changethegame, contro gli abusi nello sport”. Il Settore Giovanile dell’Inter è stato citato come esempio virtuoso di club in quanto unico in Europa ad aver introdotto e attuato il protocollo di prevenzione contro gli abusi nel calcio. Di seguito la nota apparsa nel sito ufficiale.

ESEMPIO VIRTUOSO – Inter e in particolare il Settore Giovanile nerazzurro citato come esempio virtuoso di club nel corso dell’evento “Violence in Sport, a global phenomenon“. Protagonista del Settore Giovanile, il direttore Roberto Samaden (QUI le sue parole ieri dopo la partita dell’Under-19). Di seguito la nota pubblicata sul sito ufficiale: “L’evento, il cui focus era rivolto alla proposta di creare un’agenzia mondiale per contrastare abusi e molestie nel mondo sportivo, ha visto protagonisti diversi esponenti della FIFA, oltre all’US Center For SafeSport e l’Harvard Medical School. Protagonista anche il Settore Giovanile dell’Inter, nella persona del direttore Roberto Samaden, citato come esempio virtuoso di club – unico in Europa – ad aver introdotto e attuato già qualche anno fa un protocollo di prevenzione contro gli abusi nel mondo del calcio. Queste tematiche, insieme a molte altre, rientrano nel “progetto Educational” dell’Inter, da sempre attenta alla formazione dei giovani calciatori dentro ma sopratutto fuori dal campo”.

Fonte: Inter.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.