Giovanili

Satriano, parla l’agente: «Futuro? A breve vedo l’Inter. Una cosa importante»

Martin Satriano è uno dei migliori talenti della Primavera dell’Inter. E il suo agente Nick Maytum intende pianificare presto il suo futuro.

PRIMA STAGIONEMartin Satriano è il fiore all’occhiello della Primavera dell’Inter. Al primo anno in nerazzurro, 11 gol in 24 presenze di campionato per l’attaccante uruguaiano. Che ora punta a chiudere il Campionato Primavera 1 al primo posto, così da conquistare le semifinali per lo Scudetto. Il suo agente, Nick Maytum, in un’intervista a “Calciomercato.com” giudica così la sua prima stagione in Italia: «La definirei ottima. In Primavera si è misurato con un gruppo competitivo e l’Inter gli ha dato la possibilità di allenarsi in prima squadra con un grandissimo allenatore come Antonio Conte. Ha segnato tanti gol e ne ha generati altrettanti, direi che per lui è stata una stagione positiva. Adesso è in grado di giocare in tutti i ruoli dell’attacco, Conte lo ha aiutato molto. Ha imparato a muoversi in tutte le zone del campo per creare spazi e opportunità ai compagni».

SBARCO IN ITALIA – Tuttavia Maytum racconta come fosse un’altra la squadra italiana vicina ad aggiudicarsi il talento classe 2001. Si tratta del Cagliari, e l’agente non nasconde la trattativa: «È vero, stavamo parlando con loro, Martin gli piaceva tanto e la trattativa era in piedi. Poi però è arrivata l’Inter e quando abbiamo capito che avremmo potuto giocare per una delle squadre più importanti d’Europa non abbiamo avuto dubbi. L’Inter è una grande occasione. Vuole esordire tra i professionisti il prima possibile e sogna di rappresentare la sua nazionale ai Mondiali. Lavora duro per farsi trovare pronto e realizzare i suoi sogni».

FUTURO – Maytum conclude parlando del futuro di Satriano: «La prossima settimana sarò a Milano per parlare con i dirigenti dell’Inter. Ci sono diverse offerte, qualche club in Serie B ma anche molti dall’Inghilterra. Esamineremo le opzioni migliori ma adesso dobbiamo concentrarci sul campionato Primavera. Poi decideremo il futuro e sarà importante andare in club che potrà garantirgli tanti minuti in campo. È quella l’unica cosa che conta e che ci interessa realmente, per il resto, prestito, cessione definitiva, Serie A o B, non è importante. L’importante è andare a giocare con continuità per completare il suo processo di crescita».

Fonte: Pasquale Guarro – Calciomercato.com

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh