Rover illude Inter Primavera, poi autogol Bettella: vince il Milan

Articolo di
27 gennaio 2018, 15:00
Vecchi

E’ appena terminata Inter-Milan, partita valida per la 17a giornata del Campionato Primavera 1. La beffa arriva in pieno recupero: prima il pareggio di Rover, immediatamente dopo lo sfortunatissimo autogol firmato Bettella, che fissa il risultato sull’1-2 per il Milan

SECONDO TEMPO – Dopo lo 0-1 del primo tempo in favore del Milan, la ripresa si apre con l’assedio dell’Inter Primavera alla ricerca del pareggio. Al 55′ Colidio spreca un’occasione d’oro calciando addosso a Guarnone una volta arrivato a tu per tu con il portiere rossonero. Al 58′ primo cambio per l’Inter: esce Zaniolo, entra Adorante. Al 67′ primo cambio per il Milan: esce Sinani, entra Capanni. Al 68′ Brigoli pericolissisimo, palla di poco a lato. Al 76′ secondo cambio per entrambe: nell’Inter esce Rada ed entra Visconti; nel Milan esce Tsadjout ed entra Forte. Al 81′ Adorante di testa mette in difficoltà Guarnone, che smanaccia in calcio d’angolo. Al 82′ terzo e ultimo cambio per il Milan: esce Murati, entra Negri. Al 84′ ci prova ancora Brignoli, che trova lo specchio della porta, ma trova anche l’estremo difensore rossonero. Al 87′ primo cartellino della partita: ammonito Llamas, che atterra Emmers. Al 88′ terzo e ultimo cambio per l’Inter: esce Sala, entra Vergani. Al 90′ l’arbitro Fiorini segnala cinque minuti di recupero, in cui si assiste all’assedio finale dell’Inter, che al 91′ pareggia grazie al gol di Rover, che anticipa tutti sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Al 93′ il Milan torna in vantaggio con un clamoroso autogol di Bettella: la rovesciata di Forte colpisce in volto il difensore nerazzurro, che vede finire la palla alle spalle di Pissardo. Successivamente ammonito Forte per essersi tolto la maglia durante l’esultanza. Ultimo assedio dell’Inter, ma nulla da fare. Al 95′ arriva il triplice fischio finale: il secondo tempo termina 1-2 per il Milan, che batte e arresta l’Inter, ancora in vetta in attesa dell’Atalanta.

TABELLINO

1 INTER – MILAN 2

MARCATORE: Tsadjout (M) al 30′, Rover (I) al 91′ e aut. Bettella (M) al 93′.

INTER (4-2-3-1): 1 Pissardo; 2 Zappa, 4 Bettella, 6 Lombardoni (C), 3 Sala (20 Vergani dal 88′); 7 Brignoli, 5 Rada (18 Visconti dal 76′), 8 Emmers; 10 Zaniolo (19 Adorante dal 58′); 11 Rover, 9 Colidio.

A disposizione: 12 Dekic, 13 Valietti, 14 Nolan, 15 Corrado, 16 Schirò, 17 Gavioli, 21 Pozzer.

Allenatore: Stefano Vecchi

MILAN (4-3-3): 1 Guarnone; 2 Bellanova, 6 Gabbia, 4 Bellodi, 3 Llamas; 8 Brescianini, 5 El Hilali (C), 7 Murati (14 Negri dal 82′); 10 Tiago Dias, 9 Tsadjout (20 Forte dal 76′), 11 Sinani (18 Capanni dal 67′).

A disposizione: 12 Soncin, 13 Campeol, 15 Bianchi, 16 Bargiel, 17 Torchio, 19 Finessi, 21 Larsen, 22 Sanchez, 23 Vigolo.

Allenatore: Alessandro Lupi

ARBITRO: Vincenzo Fiorini di Frosinone

NOTE – Ammonito: Llamas (M) al 87′ e Forte (M) al 94′; Recupero: 2′ (PT) e 5′ (ST).







ALTRE NOTIZIE