Giovanili

Raul: “Vogliamo la nostra prima Youth League. Inter ostica, per vincere…”

Raul Gonzalez Blanco, leggenda e attuale allenatore delle giovanili del Real Madrid, ha parlato ai microfoni di Marca della sfida di Youth League contro l’Inter. 

PRIMA VOLTA – Dopo le tredici Champions League conquistate dalla prima squadra, Raul vuole portare a vincere in Europa anche le giovanili del Real Madrid. Queste le sue parole sull’occasione di conquistare la Youth League: «Vogliamo vincere questa partita. È un’opportunità unica, abbiamo molto entusiasmo e voglia di vincere. Giochiamo contro una squadra ostica, così come è stata la Juventus soprattutto per come si era messa la partita. La squadra ha reagito bene, vogliamo dare continuità. Non abbiamo mai vinto la Youth League e abbiamo l’opportunità di farlo quest’anno. Non è facile. Questi ragazzi, così giovani, hanno l’occasione di vivere partite di questo livello, è un’esperienza speciale. Per me questa competizione è nuova proprio come per i miei ragazzi, ho la stessa loro tensione e voglia di giocare. Dobbiamo essere fedeli alla nostra identità, quella del Real Madrid come club. Sono fiducioso che al squadra darà il massimo e a fine partita saremo orgogliosi in ogni caso di quanto fatto».

PARTITA DIFFICILE – Per Raul e il suo Real Madrid, però, c’è un duro ostacolo da affrontare: «L’Inter è una rivale ostica, come tutte quelle che partecipano a questa competizione. Sono una squadra con un’organizzazione e un modo chiaro di giocare, hanno fisico e talento e ci metteranno sicuramente in difficoltà. Dovremo essere protagonisti, tenere la palla il più a lungo possibile, attaccarli quando sará possibile e giocare spesso in contropiede».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button