Primavera Inter-Napoli, Mulattieri show! Gloria anche per Fonseca e Ntube

Articolo di
8 Febbraio 2020, 14:46
Matias Fonseca Inter-Borussia Dortmund
Condividi questo articolo

Dopo la doppietta di Samuele Mulattieri, che ha permesso all’Inter di chiudere il primo tempo in vantaggio (QUI i dettagli), il bomber nerazzurro fa tris con un destro da antologia. In precedenza anche Matias Fonseca aveva aggiornato il proprio score personale. Il gol del 5-0 porta la firma dell’ottimo Ntube. Goleada emozionante dell’Inter di Armando Madonna, che si porta a casa tre punti fondamentali dopo aver domato agevolmente il Napoli. 

SECONDO TEMPO – La ripresa si apre con un cambio nell’Inter Primavera: fuori Attys, dentro Jacopo Gianelli. Armando Madonna preferisce non rischiare, tirando fuori il suo centrocampista titolare già ammonito. Anche il Napoli di Giuseppe Angelini è costretto al primo cambio: fuori il franco algerino Karim Zedadka (problema al ginocchio), dentro Valerio Labriola. I partenopei ci provano con Agapios Vrikkis: destro da fuori, tutto facile per Giacomo Pozzer. Al 53′ Matias Fonseca cala il tris per l’Inter. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il bomber nerazzurro scaraventa in porta un pallone che vagava nel cuore dell’area piccola partenopea. Risultato rotondo per i ragazzi di Armando Madonna, che continua a predicare calma e concentrazione. Al 61′ combinano Samuele Mulattieri e Willy Gnonto, ma la conclusione di quest’ultimo è respinta dai piedi di Antonio Pio Daniele. La prima vera occasione per il Napoli arriva al 63′ con Giovanni Ceparano: buon inserimento in area di rigore, conclusione sballata. Al 66′ gran colpo di testa di Mulattieri, ben assistito da Gnonto su calcio piazzato, ma Daniele blocca in due tempi.

VITTORIA FONDAMENTALE – Consueta girandola di cambi intorno al 70′. Nell’Inter fuori Gnonto e Vezzoni, dentro Burgio e Boscolo Chio. Il Napoli inserisce Lorenzo Sgarbi nella speranza di smuovere le acque. Madonna ridisegna la sua Inter, ma i nerazzurri continuano a non correre pericoli. Partenopei davvero pallidi fino a questo momento. Al 73′ Mulattieri fa tripletta con un destro meraviglioso all’incrocio dei pali. Gol numero dodici in campionato per il bomber nerazzurro, che dopo l’hat-trick lascia il posto al nuovo acquisto di gennaio Martin Satriano. Il primo squillo dell’uruguagio, ex Club de Nacional, è un mancino insidioso dal limite dell’area: il numero 21 accarezza la gioia del gol all’esordio ma trova i guanti di Daniele a dirgli di no. All’82’ cerca gloria anche Boscolo Chio, ma il suo sinistro si stampa incredibilmente sul palo. Qualche minuto più tardi è Michael Ntube a dare il colpo di grazia al Napoli, con un mancino violentissimo da pochi passi. Il difensore nerazzurro arrotonda il punteggio e corona un’ottima prestazione in fase difensiva. Nel finale è una sorta di tiro al bersaglio: Napoli totalmente in balia dell’Inter. Tra i nerazzurri ci prova maggiormente Matias Fonseca, a caccia della doppietta personale. Il match scivola via senza ulteriori sussulti. L’Inter si porta a casa tre punti fondamentali dopo una manciata di minuti di recupero. Armando Madonna può tornare a sorridere dopo un periodo nero.

INTER-NAPOLI 5-0

Marcatori: 8′, 44′, 75′ Mulattieri, 53′ Fonseca, 84′ Ntube (I)

INTER: 1 Pozzer; 2 Moretti, 4 Kinkoue, 6 Ntube; 7 Persyn (dall’82’ Cortinovis), 8 Attys (dal 46′ Gianelli), 5 Schirò (C), 3 Vezzoni (dal 68′ Burgio); 10 Gnonto (dal 68′ Boscolo Chio); 9 Mulattieri (dal 76′ Satriano), 11 Fonseca
A disposizione: 12 Tononi, 13 Alcides, 14 Cortinovis, 15 Dimarco, 16 Burgio, 17 Gianelli, 18 Casadei, 19 Boscolo Chio, 20 Bonfanti, 21 Satriano, 22 Vergani
Allenatore: Armando Madonna

NAPOLI: 1 Daniele; 2 Zanoli, 3 Zedadka (dal 49′ Labriola), 4 Ceparano, 5 Senese (C), 6 Costanzo, 7 Vrikkis (dal 68′ Sgarbi), 8 Sami, 9 Vianni (dal 58′ Cioffi), 10 Zanon, 11 Palmieri
A disposizione: 12 Idasiak, 13 D’Onofrio, 14 Marrazzo, 15 D’Amato, 16 Virgilio, 17 Labriola, 18 Vrakas, 19 Cioffi, 20 Sgarbi
Allenatore: Giuseppe Angelini

Arbitro: Filippo Giaccaglia della sezione di Jesi

Ammoniti: 29′ Attys (I), 39′ Senese, 90′ Palmieri (N)

Note:   – Recupero: 3′ st


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE