GiovaniliPrimo Piano

Primavera, che beffa! Schirò fa 3 tiri e 3 gol, ma il Genoa batte l’Inter al 92′

Primavera, appena terminata Genoa-Inter, partita valida per la 5ª giornata del Campionato Primavera 1. La tripletta di capitan Schirò viene annullata da quella di capitan Bianchi. Poker e rimonta completata al 92′, ma il 4-3 finale è una vera beffa per i ragazzi di Madonna

SECONDO TEMPO – Dopo l’1-1 del primo tempo (vedi articolo), Genoa e Inter Primavera tornano in campo ma senza novità di formazione. Al 51′ l’Inter torna in vantaggio con un altro gran gol di Schirò, che raccoglie una palla entrando in area e la calcia di destro in maniera potente dritta per dritta rendendo impossibile l’intervento di Vodisek. Subito al 55′ tripletta di Schirò, che riceve e scarica in porta, ma stavolta di sinistro e senza potenza. Tre tiri, tre gol per il capitano nerazzurro. Al 60′ primo doppio cambio per l’Inter: escono Squizzato e Vezzoni, entrano Attys e Persyn. Al 63′ gol di Zennaro, che di destro riesce a spiazzare Pozzer ma soprattutto grazie alla deviazione di Vaghi. Immediatamente al 64′ secondo cambio per Chiappino: esce Moro, entra Cleonise. Al 66′ clamorosa traversa di Bianchi a botta sicura, Pozzer ringrazia. Primo cartellino della partita, al 68′ ammonito Rovella per un intervento in scivolata sulle gambe di Colombini. Subito dopo secondo doppio cambio per Madonna: escono Colombini e Fonseca, entrano Burgio e Gnonto. Forze fresche in campo per gestire il vantaggio, ma al 74′ arriva la doppietta di Bianchi, che dal limite dell’area con un bellissimo diagonale nell’angolino basso non dà scampo a Pozzer e pareggia. All’80’ ammonito Gianelli per un intervento irregolare in scivolata. Infine, al 90′ ammonito Ntube per aver atterrato Eboua Ebongue prima dell’ingresso in area e, sulla battuta, al 92′ assurdo il palo interno di Rovella, su cui si fionda però Bianchi per la tripletta personale a porta vuota. Incredibile ma vero, da tre a zero punti in pochi minuti. Tre minuti di recupero, ma il risultato non cambia più: il 4-3 del Genoa sull’Inter fa perdere la vetta alla squadra di Madonna (ora a -3 dalla capolista Atalanta), superata di una lunghezza proprio dai rossoblù di Chiappino.

TABELLINO

4 GENOA PRIMAVERA – INTER PRIMAVERA 3

MARCATORI: Schirò (I) al 22′, rig. Bianchi (G) al 41′, Schirò (I) al 51′ e al 55′, Zennaro (G) al 63′, Bianchi (G) al 74′ e al 92′.

GENOA PRIMAVERA (4-3-1-2): 1 Vodisek; 2 Matteo Piccardo I, 4 Raggio, 6 Ruggeri, 3 Tiago Goncalves; 7 Masini (19 Eboua Ebongue dal 34′), 5 Rovella, 8 Kallon; 10 Zennaro; 9 Bianchi (C), 11 Moro (20 Cleonise dal 64′).

A disposizione: 12 Drago, 13 Matteo Piccardo II, 14 Gasco, 15 Dumbravanu, 16 Serpe, 17 Verona, 18 Besaggio, 21 Klimavicius, 22 Montaldo, 23 Buonavoglia.

Allenatore: L. Chiappino

INTER PRIMAVERA (3-5-2): 1 Pozzer; 2 Vaghi, 6 Ntube, 4 Kinkoue; 7 Vezzoni (18 Persyn dal 60′), 8 Gianelli, 5 Squizzato (17 Attys dal 60′), 10 Schirò (C), 3 Colombini (15 Burgio dal 68′); 9 Mulattieri, 11 Fonseca (19 Gnonto dal 68′).

A disposizione: 12 Stankovic, 13 Moretti, 14 Cortinovis, 16 Sami, 20 Lindkvist, 21 Tononi.

Allenatore: A. Madonna

ARBITRO: Marco D’Ascanio della sezione di Ancona.

NOTE – Ammoniti: Rovella (G) al 68′, Gianelli (I) all’80’ e Ntube (I) al 90′; Recupero: 1′ (PT) e 3′ (ST).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.