Nolan: “Ecco quando l’Inter decise di prendermi. Allenarmi con i grandi…”

Articolo di
16 Gennaio 2019, 17:56
Condividi questo articolo

Intervistato dal portale irlandese Pundit Arena, Ryan Nolan, capitano dell’Inter Primavera, ha parlato della sua stagione e della decisione dei nerazzurri di metterlo sotto contratto

STAGIONE ED ESPERIENZA – «Penso che la mia stagione fin qui sia andata molto bene, specialmente il precampionato con la Prima Squadra. Ho imparato molto ed è stata un’esperienza davvero positiva potermi allenare e giocare con loro per un mese. In campionato siamo quarti o quinti, non stiamo facendo bene al momento, ma siamo anche stati sfortunati».

ARRIVO IN NERAZZURRO – «Quando avevo più o meno otto anni, mi sono trasferito in Spagna con la famiglia e lì semplicemente giocavo a calcio. Ho iniziato a giocare quando avevo tre o quattro anni, in Irlanda giocavo nel mio giardino, avevo sempre la palla tra i piedi e facevo stare il mio fratellino sempre in porta per provare a fargli gol. Semplicemente amo il calcio. Quando mi sono trasferito in Spagna, ho iniziato subito a giocare, mi sono fatto nuovi amici e avevo sempre il pallone tra i piedi. Poi ho partecipato a questo torneo provinciale e abbiamo giocto contro una squadra a Barcellona, ho fatto molto bene ed è lì che gli osservatori nerazzurri mi hanno visto. Abbiamo poi giocato altre due partite nella provincia di Murcia, ho giocato bene anche lì e fu allora che l’Inter decise di ingaggiarmi»




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.