Merola ribalta il Milan ed Esposito chiude: poker Inter Primavera nel derby!

Articolo di
6 aprile 2019, 14:55
Merola

È appena terminata Inter-Milan Primavera, partita valida per la 24ª giornata del Campionato Primavera 1. Il pokerissimo arriva nella ripresa con Colidio, Merola ed Esposito, che ribaltano il Derby di Milano

SECONDO TEMPO – Dopo l’1-1 del primo tempo (vedi articolo), la ripresa si apre con un cambio per parte: nell’Inter Primavera esce Pompetti ed entra Persyn; nel Milan Primavera esce Tonin ed entra Capanni. Al 48′ proprio Capanni segna a botta sicura sfruttando l’ottimo assist di Sala dalla destra, tutta la difesa dell’Inter (Dekic compreso) sorpresa dalla giocata sulla fascia. Al 53′ Dekic viene risparmiato dal liscio di Sala nell’area piccola. Al 55′ secondo cambio per l’Inter: esce Zappa, entra Merola Al 57′ l’Inter pareggia: zampata vincente di Colidio al volo su cross di Gavioli dalla sinistra, palla nell’angolino alla sinistra di Plizzari. Al 58′ Djalò atterra Merola in area, altro rigore per l’Inter: stavolta Merola spiazza Plizzari dagli undici metri al 59′, Inter di nuovo in vantaggio! Al 62′ terzo cambio forzato per Madonna: esce Persyn, entra Grassini. Al 64′ Dekic si salva in corner sulla conclusione di Brescianini dalla lunga distanza. Al 68′ ammonito Brambilla per fallo da dietro su Roric. Al 74′ Dekic dice no al tentativo di Tsadjout. Al 76′ doppio cambio per il Milan: escono Negri e Sala, entrano Abanda e Frigerio. Al 77′ ultimo doppio cambio per l’Inter: escono Gavioli e Salcedo, entrano Gianelli ed Esposito. Al 82′ Merola cerca l’angolino basso alla sinistra di Plizzari, che si tuffa in tempo bloccando la palla. Al 85′ ammonito Djalò, che atterra Colidio al limite dell’area e regala una punizione pericolosa che al 87′ Esposito mette a giro sulla barriera superando Plizzari. Al 88′ traversa di Bellanova su cross dalla destra, poi Dekic blocca il colpo di testa di Frigerio. Al 90′ l’arbitro Miele segnala quattro minuti di recupero. Al 91′ ci prova Tsadjout e al 92′ tocca a Corrado, attenti entrambi i numeri 1. Al 94′ arriva il triplice fischio finale: Inter batte Milan 4-2 e vola a quota 46 punti in classifica (con una partita in meno), il Milan sprofonda in zona retrocessione!

TABELLINO

4 INTER PRIMAVERA – MILAN PRIMAVERA 2

MARCATORI: Salcedo (I) al 21′, Brescianini (M) al 42′, Capanni (M) al 48′, Colidio (I) al 57′, rig. Merola (I) al 59′ ed Esposito (I) al 87′.

INTER PRIMAVERA (4-3-1-2): 1 Dekic; 2 Zappa (23 Merola dal 55′), 4 Nolan (C), 6 Ntube, 3 Corrado; 8 Gavioli (17 Gianelli dal 77′), 5 Pompetti [15 Persyn dal 46′ (13 Grassini dal 62′)], 7 Roric; 10 Schirò; 9 Colidio, 11 Salcedo (22 Esposito dal 77′).

A disposizione: 12 Pozzer, 14 Rizzo, 16 Attys, 18 Burgio, 19 Mulattieri, 20 Vergani, 21 Stankovic.

Allenatore: Armando Madonna

MILAN PRIMAVERA (4-3-1-2): 1 Plizzari; 2 Bellanova, 5 Merletti, 6 Embalo Djalò, 3 Negri (13 Abanda dal 76′); 7 Sala (17 Frigerio dal 76′), 4 Brambilla, 8 Brescianini; 10 Maldini; 9 Tsadjout (C), 11 Tonin (21 Capanni dal 46′).

A disposizione: 12 Zanellato, 14 Martimbianco, 15 Ruggeri, 16 Mionic, 18 Olzer, 19 Haidara, 20 Colombo, 22 Moleri, 23 Capone.

Allenatore: Federico Giunti

ARBITRO: Davide Miele della sezione di Torino

NOTE – Plizzari (M) respinge rigore a Salcedo (I) al 21′; Ammoniti: Salcedo (I) al 14′, Pompetti (I) al 40′, Brambilla (I) al 68′ e Djalò (M) al 87′; Recupero: 0 (PT) e 4′.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE