Giovanili

Merola in rovesciata, poi il 2-0: Inter Primavera avanti sul Cosenza al 45′

E’ appena terminato il primo tempo di Inter-Cosenza Primavera, partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia Primavera. I bellissimi gol di Merola e Grassini fissano il risultato parziale sul 2-0 per la squadra di Madonna

PRIMO TEMPO – A sorpresa l’Inter Primavera scende in campo indossando il completo bianco da trasferta pur giocando in casa, mentre il Cosenza Primavera opta per la versione tutta rossa. La prima occasione della partita capita sui piedi di Mulattieri, che al 10′ trova la porta di destro, ma Quintiero blocca. Al 20′ Adorante ci prova dalla distanza mandando la palla sopra la traversa. Al 24′ l’Inter va in vantaggio: splendido gol di Merola in rovesciata nell’area piccola sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra! Al 28′ ammonito Caiazzo per un calcione a Pompetti. Al 34′ Mulattieri ci riprova in diagonale, palla in angolo: sulla battuta, bellissimo gol di Grassini al volo di piatto destro a incrociare. Al 44′ annullato il gol di Mulattieri per fuorigioco. Al 45′ Dekic dice no a Mascari di testa, palla in angolo, poi l’arbitro Gualtieri segnala un minuto di recupero, in cui non succede nulla, e al 46′ fischia la fine del primo tempo: la prima frazione termina 2-0 per l’Inter, Merola sugli scudi.

TABELLINO

2 INTER PRIMAVERA – COSENZA PRIMAVERA 0

MARCATORI: Merola (I) al 24′ e Grassini (I) al 34′.

INTER PRIMAVERA (4-3-3): 1 Dekic; 2 Grassini, 4 Nolan (C), 6 Ntube, 3 Colombini; 7 Burgio, 5 Pompetti, 8 Roric; 10 Merola, 9 Adorante, 11 Mulattieri.

A disposizione: 12 Pozzer, 13 Zappa, 14 Pirola, 15 Serpe, 16 Demirovic, 17 Gianelli, 18 Persyn, 19 Schirò, 20 Gavioli, 21 Stankovic, 22 Salcedo, 23 Esposito.

Allenatore: Armando Madonna

COSENZA PRIMAVERA (4-4-2): 1 Quintiero; 2 Santangelo, 5 Moretti, 6 Salines, 3 Gagliardi; 7 Caiazzo, 4 Paglia, 8 Sernia, 10 Sueva; 11 Licciardello, 9 Mascari (C).

A disposizione: 12 Sordini, 13 Nicoletti, 14 Di Salvo, 15 Tripoli, 16 Cardamone, 17 Misuri, 18 Militano, 19 Giorgiò, 20 Peguiron, 21 Ferrigno, 22 Guidoni, 23 Antoniotti.

Allenatore: Stefano De Angelis

ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti

NOTE – Ammonito: Caiazzo (C) al 28′; Recupero: 1′ (PT).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button