Madonna: “Inter Primavera a corto di energie, ma no alibi! Presuntuosi”

Articolo di
18 Dicembre 2019, 16:39
Armando Madonna Inter Primavera Armando Madonna Inter Primavera
Condividi questo articolo

Madonna è apparso molto contrariato per la sconfitta in Inter-Frosinone di Primavera TIM Cup (vedi articolo). Queste le parole rilasciate ai cronisti presenti, fra cui l’inviato di Inter-News.it, a Interello al termine della partita finita 1-2.

RICHIESTA NON ESAUDITAArmando Madonna, nelle scorse settimane, aveva più volte chiesto impegno in Primavera TIM Cup. Purtroppo non è avvenuto, e oggi l’Inter ha perso: «Il primo obiettivo era il passaggio del turno in UEFA Youth League, l’abbiamo fatto. Era il secondo e come dico sempre io ci tenevo particolarmente e ogni volta esco. Abbiamo fatto una brutta partita, atteggiamento brutto non da squadra. Abbiamo giocato, anche dopo l’1-0, a livello individuale: potevamo fare qualche occasione, ma non abbiamo giocato di squadra. Siamo arrivati mentalmente scarichi a fare questa partita, anche se noi l’avevamo preparata facendo capire le difficoltà che c’erano. Ogni partita che affronti, anche se contro una squadra più debole, se ti manca la determinazione e la voglia di aggredire la palla è la base, tutto il resto non conta niente».

LE MOTIVAZIONI – Madonna, a domanda dell’inviato di Inter-News.it, prova a spiegare il KO: «Non lo so cos’è stato. Siamo arrivati a corto di energie sicuramente, però oggi bastava avere un atteggiamento diverso. Anche perché devono abituarsi: è vero che era l’ottava partita di fila, è l’unica cosa ma oggi non abbiamo alibi. Per me non possiamo attaccarci né alle otto partite né a niente, abbiamo sbagliato tutti. Abbiamo sbagliato come approccio alla partita, squadra presuntuosa: oggi possiamo solo dire questo, abbiamo sbagliato tutti. Non dobbiamo cercare alibi, dobbiamo ripartire e ricominciare. Abbiamo perso questo obiettivo a cui ci tenevo particolarmente, non l’ho preso alla leggera: siccome è quello dove ci sono meno partite per arrivare in finale, ci tenevo particolarmente. Invece è due anni di fila che lo fallisco e mi dispiace, soprattutto per quello che c’è intorno a questa squadra, con tanti ragazzi che lavorano e che ci tengono».

IN CHIUSURAAtalanta-Inter sarà l’ultimo impegno del 2019 nel Campionato Primavera 1. Madonna parla della sfida con la capolista: «In questo momento diciamo che è una partita importante, che dobbiamo reagire soprattutto mentalmente. Fisicamente c’è poco da fare, perché manca poco tempo. Mentalmente dobbiamo reagire e imparare da queste sconfitte: se non ci mettiamo determinazione e voglia puoi essere anche più bravo degli altri ma non porti a casa niente. Questo mondo sembra facile e dorato per tutti, però quando arrivi a questi livelli bisogna metterci cuore, passione e determinazione, che oggi è mancata a tutti».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.