Madonna: “Inter, atteggiamento giusto. Abbiamo un’arma determinante”

Articolo di
16 Agosto 2020, 20:59
Armando Madonna Inter Primavera Armando Madonna Inter Primavera
Condividi questo articolo

Madonna ha parlato con Inter TV dopo la partita di UEFA Youth League contro il Rennes, che la Primavera ha vinto 1-0 conquistando i quarti di finale dove sfiderà il Real Madrid (vedi articolo). Il tecnico ha analizzato le difficoltà della sfida, non solo per l’avversario ma anche per il ritorno in campo dopo oltre cinque mesi di stop.

RIPRESA FELICEArmando Madonna dà un giudizio su Inter-Rennes di UEFA Youth League: «Non sapevamo come stavano i ragazzi, non avevamo fatto nemmeno un’amichevole. Abbiamo lavorato per tanto tempo, però la partita è una cosa diversa. L’atteggiamento era quello giusto: siamo entrati con l’intenzione di fare risultato e abbiamo fatto bene. Loro erano una squadra fisica, abbiamo retto e alla fine abbiamo avuto la fortuna di fare gol. Abbiamo avuto tante occasioni, alla fine abbiamo meritato di vincere. Decisivi i subentrati? Siamo qua in ventidue, sinceramente anche per me è difficile scegliere. Però quelli che entrano sono un’arma determinante, perché reggere novanta minuti è complicato per noi e per loro. Quelli che entrano freschi devono fare la differenza: abbiamo messo dei giocatori di qualità e ce l’hanno fatto vedere in campo. Non trascurerei nemmeno quello che hanno fatto gli altri nel primo tempo, abbiamo raccolto i frutti seminati prima».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.