Inter-Roma 1-1 al 90′: Supercoppa Primavera ai supplementari

Articolo di
7 gennaio 2018, 16:27
Vecchi

E’ appena terminato il secondo tempo della finale di Supercoppa Italiana Primavera tra Inter e Roma. Non cambia il risultato: persiste l’1-1, adesso è tempo di supplementari

SECONDO TEMPO – La Supercoppa Italiana Primavera riparte dall’1-1 della prima frazione di gioco. Non sembra cambiare l’equilibrio tra Inter e Roma, entrambe attente collettivamente in difesa e pericolose individualmente in attacco. Al 55′ ammonito Ciavattini, che ferma in maniera irregolare Emmers. Al 60′ primo cambio per l’Inter: esce Brignoli, entra Rover. Al 67′ Odgaard si libera al tiro, ma la sua conclusione è troppo debole e centrare per impensierire Romagnoli. Al 73′ ammonito Danso per fallo su Meadows. Al 80′ primo cambio per la Roma: esce Riccardi, entra Masangu. Al 82′ occasione d’oro per Sala, che non trova la cattiveria giusta per superare Romagnoli, fortunato nella parata con piedi e sedere. Al 85′ ammonito Cargnelutti, che trattiene Odgaard lanciato in contropiede sulla fascia destra. Al 86′ secondo cambio per De Rossi: esce Cargnelutti, entra Ciofi. Al 86′ ammonito Sala, che sbaglia l’intervento ed è costretto ad atterrare Meadows. Al 88′ secondo cambio per Vecchi: esce Rada, entra Belkheir. Al 90′ Romagnoli si supera con il piede negando il gol a Rover, poi l’arbitro Volpi segnala quattro minuti di recupero, in cui non cambia il risultato: anche il secondo tempo termina 1-1, saranno necessari i tempi supplementari.

IL TABELLINO

1 INTER – ROMA 1

MARCATORI: Colidio (I) al 3′ e Marcucci (R) al 6′.

INTER (4-3-1-2): 1 Pissardo; 2 Valietti, 6 Bettella, 19 Lombardoni (C), 3 Sala; 5 Brignoli (7 Rover dal 60′), 16 Rada (11 Belkheir dal 88′), 14 Danso; 8 Emmers; 18 Colidio, 9 Odgaard.

A disposizione: 12 Tintori, 21 Dekic; 4 Nolan, 15 Corrado, 22 Zappa; 10 Schirò, 20 Gavioli; 17 Gnoukouri Jr, 23 Mutton, 24 Merola.

Allenatore: Stefano Vecchi

ROMA (4-3-3): 1 Romagnoli; 2 Bouah, 5 Ciavattini (C), 4 Cargnellutti (13 Ciofi dal 86′), 8 Valeau; 19 Sdaigui, 6 Marcucci, 7 Riccardi (16 Masangu dal 80′); 9 Celar, 10 Antonucci, 21 Meadows.

A disposizione: 12 Greco; 14 Kastrati, 15 Trusescu, 22 Diallo Ba; 24 Pezzella, 26 Petruccelli; 17 Cappa, 18 Besuijen, 20 Petrungaro, 29 Cangiano.

Allenatore: Alberto De Rossi

ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo.

NOTE – Ammoniti: Brignoli (I) al 40′, Ciavattini (R) al 55′, Danso (I) al 73′, Cargnelutti (R) al 85′ e Sala (I) al 86′; Recupero: 2′ (PT) e 4′ (ST).







ALTRE NOTIZIE