Inter Primavera torna alla vittoria, Madonna “rivede” la zona calda (con -2)

Articolo di
1 Dicembre 2019, 11:54
Armando Madonna Inter Armando Madonna Inter
Condividi questo articolo

Primavera, appena terminata Chievo-Inter, partita valida per la 10ª giornata del Campionato Primavera 1. Basta il gol segnato da Mulattieri dopo un quarto di partita per portare a casa i tre punti. La squadra di Madonna torna alla vittoria e respira in classifica, ma i margini di miglioramenti sono tanti grazie ai 6 punti “virtuali” da recuperare

SECONDO TEMPO

CASELLE DI SOMMACAMPAGNA (VR) – Dopo lo 0-1 del primo tempo in favore dell’Inter (vedi articolo), la ripresa si apre senza modifiche per i nerazzurri, ma anche per il ChievoVerona chiamato a recuperare. Al 50′ ammonito Kinkoue per una trattenuta a centrocampo. Fallo tattico ma evitabile. Poco dopo ammonito Pirola al 53′ per un fallo con il piede a martello. Mulattieri al 54′ ha un’occasione ghiotta ma chiude troppo la diagonale e non trova la rete su contropiede. Al 68′ primo cambio per l’Inter: esce Mulattieri, entra Oristanio. Addirittura triplo cambio per il Chievo al 70′: escono Salvaterra, Pavlev e Sperti, entrano Enyan, Munaretti e Frey. Forze fresche sì, ma la situazione non cambia. Al 76′ Fonseca al tiro ma è troppo morbido, Caprile riesce a salvarsi in corner. Poi al 77′ quarto cambio per Mandelli: esce Tuzzo, entra Demirovic. Schirò al 79′ “imita” Fonseca e appoggia centralmente facilitando l’intervento del numero 1 clivense. All’80’ doppio cambio per Madonna: escono Squizzato e Gianelli, entrano Brugio e Boscolo Chio. Tante modifiche, ma non migliora lo spettacolo. All’84’ quinto e ultimo cambio per il Chievo: esce Rovaglia, entra Merci. Ammonito Zuelli all’86’ per una trattenuta su Oristanio. All’87’ quarto e ultimo cambio per l’Inter: esce Fonseca, entra Gnonto.. I tre minuti di recupero non bastano per cambiare il risultato: Chievo-Inter termina 0-1, i nerazzurri salgono a quota 16 punti, ma con due partite ancora da recuperare.

TABELLINO

0 CHIEVO-INTER 1

MARCATORE: Mulattieri (I) al 23′

CHIEVOVERONA UNDER 19 (4-3-2-1): 1 Caprile; 2 Salvaterra (14 Enyan dal 70′), 6 Leggero, 5 Martires Farrim, 3 Pavlev (15 Munaretti dal 70′); 10 Sperti (23 Frey dal 70′), 4 Zuelli (C), 8 Karamoko; 11 Makni, 7 Tuzzo (20 Demirovic dal 77′); 9 Rovaglia (21 Merci dall’84’).

A disposizione: 12 Bragantini, 13 Grazioli, 16 Asllani, 17 Metlika, 18 Zanazzi, 19 Vesentini, 22 Menconi.

Allenatore: P. Mandelli

INTER UNDER 19 (3-5-2): 1 Stankovic; 2 Kinkoue, 4 Ntube, 6 Pirola; 7 Persyn, 8 Gianelli (21 Boscolo Chio dall’80’), 5 Squizzato (16 Burgio dall’80’), 10 Schirò (C), 3 Colombini; 9 Mulattieri (20 Oristanio dal 68′), 11 Fonseca (22 Gnonto dall’87’).

A disposizione: 12 Pozzer, 13 Vaghi, 14 Cortinovis, 15 Moretti, 17 Vezzoni, 18 Attys, 19 Sami, 23 Vergani.

Allenatore: A. Madonna

ARBITRO: C. Panettella della sezione di Bari

NOTE – Al 35′ espulso un collaboratore di Mandelli (C); Ammoniti: Leggero (C) al 38′, Kinkoue (I) al 50′, Pirola (I) al 53′ e Zuelli (C) all’86’; Recupero: 0 (PT) e 3′ (ST).




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.