Inter Primavera rimontata ed eliminata: Fiorentina in finale di Coppa Italia

Articolo di
6 marzo 2019, 17:56
Armando Madonna

E’ appena terminata Fiorentina-Inter Primavera, partita valida come semifinale di ritorno della Coppa Italia Primavera. La rimonta viola non si arresta e culmina con l’eliminazione dell’Inter: 2-1 in rimonta, Fiorentina in finale

SECONDO TEMPO – Dopo l’1-1 del primo tempo, la ripresa si apre con il primo cambio per l’Inter Primavera: esce Burgio, entra Roric. Inizio a tinte viola, poi l’Inter riparte alla ricerca del gol-qualificazione, ma è imprecisa sotto porta. Al 62′ traversa di Colidio di testa su splendido cross di Persyn dalla destra. Il rischio passato stimola la Fiorentina Primavera a reagire, ma senza trovare lo specchio della porta. Al 68′ doppio cambio per Madonna: escono Pompetti e Persyn, entrano Grassini ed Esposito. Al 72′ doppio giallo: ammoniti Hanuljak e Colidio, il viola per la trattenuta e il nerazzurro per la reazione. Continua l’assedio dell’Inter, sebbene sia spesso disordinato, anche perché la Fiorentina fa densità in mezzo per allontanare tutti i palloni vaganti in area, calci d’angolo compresi. Al 80′ quarto cambio per l’Inter: esce Zappa, entra Mulattieri. Inter completamente votata all’attacco. Al 81′ primo cambio per la Fiorentina: esce Maganjic, entra Nannelli. Al 84′ Dekic blocca la conclusione centrale di Montiel. Al 87′ la Fiorentina chiude la pratica: gol di Vlahovic, che come al solito fa tutto da solo sfruttando la fisicità per respingere la marcatura e la potenza per bucare Dekic dalla distanza. Al 88′ Vlahovic ammonito per aver esultato togliendosi la maglia. Al 90′ l’arbitro Santoro assegna tre minuti di recupero che si aprono al 91′ con il secondo cambio di Bigica: esce Montiel, entra Niccolò Pierozzi. Al 93′ inoltrato arriva il triplice fischio finale: Fiorentina-Inter termina 2-1 (3-1 considerando l’andata), i viola vanno in finale di Coppa Italia Primavera.

TABELLINO

2 FIORENTINA PRIMAVERA – INTER PRIMAVERA 1

MARCATORI: Colidio (I) al 9′, Beloko (F) al 45′ e Vlahovic (F) al 87′.

FIORENTINA PRIMAVERA (4-2-3-1): 1 Ghidotti; 2 Ponsi, 4 Gillekens, 5 Antzoulas, 3 Simonti; 8 Hanuljak, 6 Beloko, 11 Meli (C); 7 Montiel (19 Niccolò Pierozzi dal 91′), 9 Vlahovic, 10 Maganjic (21 Nannelli dal 81′).

A disposizione: 12 Chiorra, 14 Edoardo Pierozzi, 15 Dutu, 16 Fiorini, 17 Gorgos, 18 Longo, 20 Koffi, 22 Campagnol, 23 Kukovec, 24 Simic.

Allenatore: Emiliano Bigica

INTER PRIMAVERA (4-3-3): 1 Dekic; 2 Zappa (19 Mulattieri dal 81′), 4 Nolan (C), 6 Ntube, 3 Corrado; 8 Gavioli, 5 Pompetti (13 Grassini dal 68′), 7 Burgio (20 Roric dal 46′); 11 Persyn (23 Esposito dal 68′), 10 Colidio, 9 Salcedo.

A disposizione: 12 Pozzer, 14 Colombini, 15 Van den Eynden, 16 Rizzo, 17 Attys, 18 Demirovic, 21 Gerardi, 22 Gianelli.

Allenatore: Armando Madonna

ARBITRO: Alberto Santoro della sezione di Messina

NOTE – Ammoniti: Hanuljak (F) e Colidio (I) al 72′, e Vlahovic (F) al 88′; Recupero: 2′ (PT) e 3′ (ST).

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE