L’Inter Primavera si arrende in 10: avanti il Real Madrid, arbitro fiscalissimo

Articolo di
19 Agosto 2020, 19:50
UEFA Youth League Inter UEFA Youth League Inter
Condividi questo articolo

L’Inter chiude con tanta amarezza la UEFA Youth League. Nell’ultimo quarto di finale 0-3 per il Real Madrid, dopo lo 0-0 all’intervallo (vedi articolo). Primavera tartassata da un arbitraggio fin troppo fiscale ed esagerato, prende i gol in dieci.

PRIMAVERA FUORI – Un cambio nell’Inter dopo l’intervallo, ma a sorpresa Armando Madonna non toglie uno degli ammoniti. Esce Riccardo Burgio, dentro Tibo Persyn con Franco Vezzoni a sinistra. Trentatré secondi e, come a fine primo tempo, Sergio Arribas non prende lo specchio da due passi: stavolta molto più difficile seppur al limite dell’area piccola, di testa su tiro di un compagno. Al 50′ errore difensivo, cross di Arribas e Marvin Park di testa manda a lato. Un minuto dopo il gol lo divora l’Inter, con corner allontanato di testa corto da Pablo Rodriguez Delgado: Étienne Kinkoue controlla di petto solissimo al dischetto, senza opposizioni calcia fuori. Rigore per il Real Madrid al 57′, Arribas apre sulla sinistra per Rodriguez Delgado agganciato da Giacomo Pozzer, anche ammonito. Nell’occasione espulso Vezzoni: secondo giallo per un fallo precedente. Dal dischetto va il capitano del Real Madrid Victor Chust, ma Pozzer si riscatta e para. Gol del Real Madrid solo rimandato: al 64′ corner da sinistra con schema, filtrante per Arribas e cross al centro per Park che segna nell’area piccola. Cesare Casadei, appena entrato, al 68′ di testa impegna Luis Lopez su angolo. Secondo rigore per il Real Madrid: Kinkoue frana sull’onnipresente Arribas, netto. Stavolta va Miguel Gutiérrez, Pozzer intuisce ma non basta: 0-2. Gaetano Oristanio al 78′ ha la palla per riaprirla, in tre lo murano. Il Real Madrid la chiude all’83’, cross ancora di Arribas e incornata di Ivan Morante da due metri a porta vuota. Inter-Real Madrid finisce 0-3: Primavera fuori dall’UEFA Youth League, blancos col Salisburgo in semifinale.

INTER-REAL MADRID 0-3 – IL TABELLINO

Inter (3-5-2): Pozzer; Moretti, Kinkoue, Ntube (73′ Cortinovis); Vezzoni, Gianelli (68′ Casadei), Agoumé, Schirò, Burgio (46′ Persyn); Satriano (73′ Bonfanti), Fonseca (57′ Oristanio).
In panchina: Magri, Squizzato.
Allenatore: Armando Madonna

Real Madrid (4-1-4-1): Luis Lopez; Santos, Ramon, Chust, Gutiérrez; Blanco; Park (74′ Sintes), Arribas (84′ Peter), Morante, Rodriguez Delgado (65′ Oscar Aranda); Latasa (84′ Salazar).
In panchina: Fuidias, Carrillo, Sintes, Alcazar.
Allenatore: Raul Gonzalez Blanco

Arbitro: Sascha Stegemann della federazione tedesca (Gittelmann – Schaal; Osmers)

Gol: 64′ Park, 76′ rig. Gutiérrez, 83′ Morante

Espulso: Vezzoni (I) al 58′ per doppia ammonizione

Ammoniti: Fonseca, Schirò, Gianelli, Pozzer, Satriano (I), Gutiérrez, Blanco, Sintes (R)

Recupero: 1′ PT, 3′ ST

Note: al 59′ Pozzer (I) ha parato un rigore a Chust (R)


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE