Giovanili

Inter-Empoli, semifinale con il brivido per Madonna: in 10 a 15′ dalla fine

Primavera, Inter-Empoli ancora in campo a Sassuolo. Appena terminato il primo tempo supplementare della semifinale del Campionato Primavera 1. Ultimi 15′ in inferiorità numerica per l’Inter, che può solo sperare nel risultato di parità che varrebbe ugualmente la finale

PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE – Dopo il 2-2 dei tempi regolamentari (vedi articolo), l’extra time inizia con il brivido. Al 92′ palo di Baldanzi, che poi quattro minuti più tardi chiama Stankovic alla parata su tiro dalla distanza. Al 104′ l’Inter rimane in dieci: espulso Sottini per doppio giallo. Inter-Empoli ancora ferma sul 2-2, che basterebbe all’Inter di Madonna per andare in finale. Ora in campo per gli ultimi 15′ più eventuale recupero.

2 INTER – EMPOLI 2

MARCATORI: Lipari (E) al 13′, Zanotti (I) al 34′, Vezzoni (I) al 37′ e Asllani (E) all’80’.

INTER UNDER-19 (3-5-2): 1 Stankovic (C); 5 Kinkoue, 4 Hoti (16 Lorenzo Moretti dal 71′), 3 Sottini; 2 Zanotti, 8 Casadei, 20 Squizzato (17 Lindkvist dall’86’), 30 Wieser (6 Sangalli dal 55′), 14 Vezzoni; 10 Oristanio (11 Bonfanti dal 71′), 9 Satriano (7 Persyn dal 99′).

A disposizione: 12 Rovida, 21 Magri; 22 Fonseca, 23 C. Dimarco, 24 Mirarchi, 27 Andrea Moretti, 28 Boscolo Chio.

Allenatore: A. Madonna

EMPOLI UNDER-19 (4-3-1-2): 1 Hvalic; 20 Donati (C), 19 Siniega, 6 Pezzola, 3 Rizza; 21 Fazzini (5 Degli Innocenti dal 104′), 4 Asllani, 8 Belardinelli (22 Martini dal 77′); 10 Baldanzi; 7 Lipari (11 Bozhanaj dal 41′), 17 Ekong (23 Manfredi dal 104′).

A disposizione: 27 Biagini; 12 Toccafondi, 13 Keramitsis, 14 Indragoli, 15 Morelli, 16 Sidibe, 30 Lombardi, 31 Rossi.

Allenatore: A. Buscè

Arbitro: D. Rutella della sezione di Enna.

NOTE – Ammoniti: all. Buscè (E) al 54′, Bozhanaj (E) al 74′, Sottini (I) al 95′ e Asllani (E) al 103′; Espulso: Sottini (I) al 104′; Recupero: 3′ (PT), 4′ (ST) e 1′ (PTS).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button