Giovanili

Dekic para altro rigore, Cosenza KO: Inter Primavera avanti in Coppa Italia!

E’ appena terminata Inter-Cosenza Primavera, partita valida per i quarti di finale di Coppa Italia Primavera. Dekic blinda di nuovo la porta dagli undici metri, l’Inter vola in semifinale in virtù del 2-0 del primo tempo

SECONDO TEMPO – Dopo il 2-0 del primo tempo (QUI report e tabellino, ndr), la ripresa si apre con la doppia sostituzione dell’Inter Primavera: escono Pompetti e Mulattieri, entrano Demirovic e Persyn. Al 48′ Merola di testa non trova la porta. Al 53′ ammonito Persyn per aver fermato con il braccio largo un contropiede avversario. Al 54′ fallo di Roric su Mascari in area, rigore per il Cosenza Primavera: Dekic para il rigore a Mascari e blocca anche la ribattuta di Sueva. Al 55′ doppia occasione per Merola, il Cosenza si salva in corner. Al 58′ terzo cambio per Madonna: esce Adorante, entra Salcedo. Al 65′ quarto cambio per l’Inter: esce Merola, entra Gavioli. Al 66′ primo cambio per il Cosenza: esce Paglia, entra Nicoletti. Al 67′ Quintiero respinge la conclusione di Salcedo. Al 84′ Gavioli sbaglia clamorosamente il tris a porta vuota sparando sopra la traversa a un passo dalla linea! Al 86′ doppio cambio per De Angelis: escono Sueva e Licciardello, entrano Militano e Peguiron. Al 87′ quinto e ultimo cambio per l’Inter: esce Roric, entra Gianelli. Al 90′ l’arbitro Gualtieri segnala quattro minuti di recupero, in cui il risultato non cambia, e al 94′ arriva il triplice fischio finale: Inter Primavera batte Cosenza Primavera 2-0 grazie al solito Dekic paratutto e vola in semifinale di Coppa Italia!

TABELLINO

2 INTER PRIMAVERA – COSENZA PRIMAVERA 0

MARCATORI: Merola (I) al 24′ e Grassini (I) al 34′.

INTER PRIMAVERA (4-3-3): 1 Dekic; 2 Grassini, 4 Nolan (C), 6 Ntube, 3 Colombini; 7 Burgio, 5 Pompetti (16 Demirovic dal 46′), 8 Roric (17 Gianelli dal 87′); 10 Merola (20 Gavioli dal 65′), 9 Adorante (22 Salcedo dal 58′), 11 Mulattieri (18 Persyn dal 46′).

A disposizione: 12 Pozzer, 13 Zappa, 14 Pirola, 15 Serpe, 19 Schirò, 21 Stankovic, 23 Esposito.

Allenatore: Armando Madonna

COSENZA PRIMAVERA (4-4-2): 1 Quintiero; 2 Santangelo, 5 Moretti, 6 Salines, 3 Gagliardi; 7 Caiazzo, 4 Paglia (13 Nicoletti dal 66′), 8 Sernia, 10 Sueva (18 Militano dal 86′); 11 Licciardello (20 Peguiron dal 86′), 9 Mascari (C).

A disposizione: 12 Sordini, 14 Di Salvo, 15 Tripoli, 16 Cardamone, 17 Misuri, 19 Giorgiò, 21 Ferrigno, 22 Guidoni, 23 Antoniotti.

Allenatore: Stefano De Angelis

ARBITRO: Matteo Gualtieri di Asti

NOTE – Dekic (I) respinge rigore a Mascari (C) al 54′; Ammoniti: Caiazzo (C) al 28′ e Persyn (I) al 53′; Recupero: 1′ (PT) e 4′ (ST).

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh