GiovaniliPrimo Piano

Carboni: «Inter la scelta giusta. Zanetti il mio modello, imparo da Perisic!»

Franco Carboni, esterno sinistro della Primavera dell’Inter, in una lunga intervista a Goal.com dopo il rinnovo (vedi articolo), ha parlato della sua esperienza in nerazzurro e dei suoi modelli, come Javier Zanetti e Ivan Perisic.

ALL’INTERFranco Carboni parla della sua esperienza all’Inter, parla dei suoi modelli e da loro cerca di imparare le cose migliori : «Andare ad Appiano Gentile è bellissimo, allenarmi con i giocatori della prima squadra, le strutture. Nel settore giovanile si lavora molto bene e mi trattano molto bene. Ti fanno imparare tante cose, ti fanno migliorare ed è molto importante. Quando vado in prima squadra cerco di imparare un po’ da tutti questi grandi giocatori. Federico Dimarco, Ivan Perisic, Robin Gosens, Matteo Darmian… Li guardo e cerco di imparare da loro. Con Joaquin Correa, Matìas Vecino, Arturo Vidal, Lautaro Martinez parlo un po’ di più perché parliamo la stessa lingua. I miei modelli? Nell’Inter di sempre Javier Zanetti, anche se giocava a destra e io a sinistra. Per me è uno dei migliori della storia in quel ruolo ed è veramente un piacere parlare con lui. È sempre molto simpatico con me, è una grande persona. Nell’Inter di oggi mi piace molto Ivan Perisic. Giocando nello stesso ruolo lo osservo sempre. Cerco di imparare da lui perché per me è molto forte».

IL RUOLO – Carboni è un esterno mancino dotato di un gran fisico e facilità di saltare l’uomo nell’uno contro uno. È capace di ricoprire più ruoli nella zona sinistra del campo: «Da circa un anno sto giocando da quinto di fascia e penso che sia il ruolo che mi piace di più. Mi piace molto giocare col 3-5-2, ma mi trovo bene anche come quarto di difesa, ruolo che ricopro in Primavera, nel 4-3-3 o 4-2-3-1».

IN PRIMA SQUADRA – Carboni due allenatori in particolare per le convocazioni in prima squadra: «Ringrazio Antonio Conte. Con lui mi sono allenato 4-5 mesi con la Prima Squadra e mi ha portato per la prima volta in panchina in Serie A. È stata un’esperienza molto bella e lo ringrazio per l’opportunità che mi ha dato. Anche Simone Inzaghi mi ha portato in panchina, anche in Champions League. C’erano proposte di diversi club, ma io ho sempre voluto giocare qui. Il progetto che il club ha presentato alla mia famiglia era molto buono e abbiamo scelto di venire all’Inter e grazie a Dio si è rivelata una scelta giusta. Valentin? Il nostro rapporto è molto bello. Chi è più forte tra i due? Lui, lui».

Fonte: Goal.com – Alessandro De Felice

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Cambia le impostazioni della privacy
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh