Campionato Primavera 1, il regolamento del torneo. Una squadra ripescata

Articolo di
31 luglio 2019, 18:18
Armando Madonna Primavera Inter

Il Campionato Primavera 1 prenderà il via nel weekend del 14 e 15 settembre (vedi articolo), ma oggi la Lega Serie A ha fornito il regolamento del torneo. Per completare l’organico è stato necessario il ripescaggio di una squadra, visto il fallimento del Palermo: rientra in gioco il Genoa, che aveva perso i play-out con l’Empoli nella scorsa stagione.

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 2019-2020 – LE SQUADRE PARTECIPANTI

Atalanta
Bologna
Cagliari
Chievo
Empoli
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Napoli
Pescara
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Torino

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 2019-2020 – LA FORMULA

Come nelle scorse due stagioni il Campionato Primavera 1 si articola in tre fasi: la stagione regolare, i play-out e fase finale. Quest’ultima prevede le prime sei classificate della stagione regolare, che si sfidano con il seguente criterio:

– Gara 1 4ª-5ª
– Gara 2 3ª-6ª

– Semifinale 1 1ª-Vincente Gara 1
– Semifinale 2 2ª-Vincente Gara 2

Finale tra le due vincitrici delle semifinali

Ai play-out partecipano la terzultima e la quartultima, mentre le ultime due retrocedono direttamente, con la squadra meglio classificata che gioca la partita di ritorno in casa.

In caso di parità di punti si utilizzano questi criteri:

– punti negli scontri diretti
– differenza reti negli scontri diretti
– maggior numero di gol segnati negli scontri diretti
– differenza reti generale
– maggior numero di gol segnati
– maggior numero di gol segnati in trasferta
– sorteggio

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 2019-2020 – DATE E ORARI

Fatta eccezione per eventuali anticipi o posticipi il calcio d’inizio delle partite è fissato nei seguenti orari:

– Dalla prima giornata al 27 ottobre 2019 ore 15.00
– Dal 28 ottobre 2019 al 29 marzo 2020 ore 14.30
– Dal 30 marzo 2020 sino al termine della stagione regolare ore 15.00

CAMPIONATO PRIMAVERA 1 2019-2020 – IMPIEGO GIOCATORI

Partecipano al torneo i giocatori nati a partire dall’1 gennaio 2001, che abbiano compiuto quindici anni. Possono esserci cinque fuoriquota, di cui uno senza alcun limite di età e i restanti quattro nati nel 2000. Nella fase finale e nei play-out possono essere schierati fino a cinque fuoriquota tutti del 2000. Sono possibili massimo cinque sostituzioni, divise per tre interruzioni oltre a quella al termine di ciascun tempo.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE