Focus

Vidal, l’infortunio e il Cile: per l’Inter c’è il solito problema in vista?

L’infortunio di Vidal rischia di portare al solito problema col Cile. Il centrocampista infatti rischia di recuperare giusto in tempo per giocare con la sua nazionale.

INFORTUNIO E RECUPERO – Arturo Vidal si è infortunato alla vigilia della gara col Bologna. Dove probabilmente avrebbe giocato titolare. Questo lo ha tolto dalle opzioni di Inzaghi non solo per quella sfida. Il cileno infatti ha saltato la trasferta di Firenze e pare da escludere un suo recupero sia per l’Atalanta che per lo Shakhtar Donetsk. L’obiettivo insomma è il Sassuolo, in calendario il 2 ottobre. E qui si intravede una criticità.

SOSTA NAZIONALI – Subito dopo quella partita infatti è prevista la sosta per le nazionali. Con le ormai note tre partite in due settimane scarse. Che Vidal possa recuperare, tornare disponibile e magari giocare proprio appena prima di partire è una beffa per l’Inter. Il centrocampista infatti è un elemento fondamentale per il Cile. Che non perderà occasione per convocarlo e farlo giocare, come sempre da titolare. Una situazione vissuta più volte in casa nerazzurra, con protagonista Alexis Sanchez.

BEFFA DOPPIA – Vidal insomma rischia di recuperare solo per essere spremuto dal Cile. Con l’Inter spettatrice impotente. E vittima di una beffa nella beffa. Dopo la sosta infatti è in calendario la sfida con la Lazio, già sabato 16. Il che mette fuori gara i convocati sudamericani, che torneranno troppo tardi dagli impegni con le rispettive nazionali. Il cileno quindi in caso di convocazione salterà anche quella gara. Arrivando praticamente a un mese di assenza. Un mese in cui potrebbe giocare una gara con l’Inter e tre col Cile.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button