Focus

Vidal e di nuovo Inter-Real Madrid: possibilità di riscatto per il cileno?

Arturo Vidal sarà a disposizione di Simone Inzaghi per Inter-Real Madrid di mercoledì. Arriverà l’occasione di riscatto dopo la disastrosa prova offerta nel confronto di un anno fa?

TORNA LA CHAMPIONS – Archiviata la terza giornata di Serie A, col pareggio di ieri contro la Sampdoria, per l’Inter torna la Champions League. Il destino ha riservato ai nerazzurri un girone quasi fotocopia di quello, finito malissimo all’ultimo posto, della scorsa stagione. Tante occasioni di rivincita per l’Inter, sia di squadra contro Real Madrid e Shakhtar Donetsk, sia per chi c’era in campo un anno fa e fornì prove decisamente non all’altezza della competizione. Uno di questi è sicuramente Arturo Vidal che proprio nella sfida contro i blancos, avversari di mercoledì, visse forse la serata peggiore della sua esperienza in nerazzurro.

SERATA DA INCUBO – Quella del “Meazza” fu una serata da incubo per tutta l’Inter di Antonio Conte, annichilita e battuta con un divario apparso ben più grande dei “soli” 2 gol di scarto con cui un Real Madrid rimaneggiato passeggiò a Milano. Fu una serata da incubo anche per Arturo Vidal, autore come tutti i suoi compagni di una prova incolore terminata dopo appena 33 minuti con un cartellino rosso. Fu clamorosa l’ingenuità del centrocampista cileno, capace di prendere per 2 ammonizioni per protesta nel giro di pochi minuti. Probabilmente Vidal aveva “ragione”, se così si può dire. Il fallo da rigore ai suoi danni probabilmente c’era, ma da un giocatore voluto da Antonio Conte proprio per dare un’iniezione di esperienza e personalità alla squadra non ci si attendono sicuramente leggerezze del genere.

ARRIVA IL RISCATTO? – E’ passato un anno, sono cambiate tante cose all’Inter che si ripresenta contro il Real Madrid con lo scudetto sulle maglie. Dopo quella serata pochissimi avrebbero scommesso su un trionfo finale che infine è arrivato. La squadra ha saputo reagire e mercoledì è chiamata a un non facile riscatto. Sarà chiamato al riscatto anche Vidal. Non è dato sapere se il centrocampista cileno partirà titolare, probabilmente no, ma è da supporre che Simone Inzaghi gli darà spazio a partita in corso. Nel caso dovesse accadere, Vidal avrà l’occasione per confermare i progressi di questo avvio di stagione e per chiudere un cerchio, dimostrare che il Vidal di quella sera di novembre non era il vero Vidal: è anche in partite come queste che giocatori della sua esperienza sono chiamati a fare la differenza. Lo sa Simone Inzaghi e lo sa lo stesso Vidal. Sarà una prova da non fallire, a livello di singoli e di squadra.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button