FocusPrimo Piano

Vecino, stagione anomala: Conte lo apprezza, Inter di fronte a un bivio

Il punto sul futuro di Matias Vecino, tornato lentamente nei ranghi dell’Inter dopo il lungo infortunio al ginocchio. Il club deve decidere come gestirlo

NORMALITÀ – I novanta minuti giocati con la Sampdoria rappresentano una grande notizia per Matias Vecino, che quest’anno in Serie A è sceso in campo solo cinque volte. Preda di un brutto infortunio al ginocchio, Vecino ha collezionato le prime presenze stagionali solo a metà marzo.

STIMAAntonio Conte l’ha sempre tenuto in grande considerazione, specie lo scorso anno quando le alternative per il centrocampo erano piuttosto limitate. In queste ultime partite, con molta probabilità, Vecino accumulerà minuti e riprenderà fiducia. Il suo vincolo contrattuale con l’Inter scade nel 2022, e anche per questo motivo l’ex Fiorentina difficilmente lascerà il club già in estate.

BIVIO – Oltre alle questioni di contratto, c’è da considerare che Vecino, avendo giocato pochissimo, non ha molto mercato. L’Inter, dal canto suo, è di fronte a un bivio: cederlo in una piazza dove può accumulare minuti (ritorno a Firenze o Empoli?), oppure tenerlo in rosa, come valida alternativa, calcolando che difficilmente saranno previsti grossi movimenti di mercato in quel reparto. A meno di cessioni eccellenti.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh