Focus

Vecino protagonista con l’Uruguay, arma in più per l’Inter e per Inzaghi?

Matias Vecino, reduce da un biennio piuttosto tormentato, è tornato titolare e protagonista con la maglia della sua Nazionale. Al ritorno in Italia sarà un’arma in più per l’Inter e per Simone Inzaghi?

INDICAZIONI POSITIVE – Questa sosta per le Nazionali sta tornando utile all’Inter per valutare la condizione di alcuni dei giocatori che hanno lasciato Appiano Gentile per rappresentare le loro nazioni. Segnali confortanti stanno arrivando dall’Uruguay per quanto riguarda Matias Vecino, ormai pienamente recuperato dopo un biennio difficile e pronto a riprendersi un ruolo da protagonista nell’Inter.

UN’ARMA IN PIU’ – Vecino è reduce infatti da un biennio tormentato che, a causa di gravi problemi fisici, gli ha fatto perdere il suo posto nell’Inter. Il centrocampista uruguagio si è ritagliato già qualche minuto nel finale della scorsa stagione con Antonio Conte, ma il suo destino sembrava comunque segnato, ora però la situazione sembra essere cambiata. Con Simone Inzaghi e il nuovo corso nerazzurro anche l’ex Fiorentina può tornare utile, soprattutto se recuperato fisicamente. Le indicazioni avute nel precampionato e nelle prime due partite stagionali e soprattutto in questi ultimi giorni con la nazionale dell’Uruguay, vanno in questa direzione. Vecino è pronto a riprendersi anche un ruolo nell’Inter, un’arma in più per Simone Inzaghi che avrà a disposizione un giocatore con caratteristiche quasi uniche nel centrocampo nerazzurro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button