Focus

Vecino in Inter-Roma si dimostra ancora l’incursore che vuole Conte

Vecino in Inter-Roma è tornato a fare quello che sa fare meglio. L’uruguaiano si è dimostrato l’incursore ideale per Conte.

IL RITORNO – Vecino in Inter-Roma ha giocato la sua seconda partita consecutiva da titolare. Dopo il rodaggio con la Sampdoria coi giallorossi Conte lo ha mandato in campo a fare quello che gli riesce meglio. Vale a dire il centrocampista incursore, col compito specifico di farsi trovare in area. Il gol del 2-0 non è un caso. Ma è solo una delle dimostrazioni che il numero 8 ha dato al suo allenatore.

INCURSORE VERO – Questa è la grafica dei suoi tocchi di palla presa da Whoscored:

Vecino si è fatto trovare a tutto campo, in difesa per costruire l’azione e in attacco. Non ha toccato molti palloni, ma è stato presente soprattutto per finalizzare. Questo è l’aspetto più evidente della sfida con la Roma. Il numero 8 è il nerazzurro con più tiri nella gara, tre. Tutti venuti in situazioni ghiotte, su azioni costruite ben seguite dal centrocampista. Insomma la lunga inattività non gli ha fatto perdere gli istinti. E questo può essere un segnale anche per il futuro.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh