UEFA, Champions League ridotta? Allora “Final 4” pure in Europa League

Articolo di
19 Maggio 2020, 16:23
UEFA logo
Condividi questo articolo

L’emergenza Coronavirus non ferma il calcio, almeno per quanto riguarda la UEFA. Al vaglio il nuovo format per terminare la Champions League. Anche l’Inter è in attesa di conoscere il suo destino, dato che il calendario conclusivo dell’Europa League dovrebbe essere strutturato allo stesso modo

CHAMPIONS LEAGUE – La UEFA sta pensando di modificare il format della Champions League in modo da concludere l’edizione 2019/20. Il tutto nonostante lo stop dei vari campionati a causa del Covid-19. Tra le ipotesi che verranno valutate nei prossimi giorni c’è anche quella di ridurre le partite in programma. Dopo aver fatto giocare il ritorno degli ottavi ancora in bilico, spazio ai quarti in gara secca. Infine, “Final Four” a Istanbul, sede della finalissima ma eventualmente anche delle due semifinali (sempre secche). Niente andata e ritorno, quindi. Salvo altri posticipi, la decisione finale verrà presa dal Comitato Esecutivo UEFA in data mercoledì 17 giugno 2020.

EUROPA LEAGUE – Seguendo questo schema, anche l’Europa League potrebbe rivedere il suo format, eliminando qualche partita in eccesso. Anzi, per una questione prettamente logica dovrà essere così. Ecco perché gli ottavi tra Inter e Getafe si prospettano in gara secca, magari anche in campo neutro. E la stessa sorte toccherebbe ai quarti. Di conseguenza, la “Final Four” della seconda competizione UEFA si giocherebbe a Danzica, meta designata per la finalissima. Il tutto entro fine agosto, così la stagione calcistica 2019/20 potrà definirsi finalmente conclusa. Poi spazio alle vacanze ma soprattutto al calciomercato, che risentirà molto della crisi economica causata dal Coronavirus.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE