Focus

Turnover in Empoli-Inter? La squadra deve dimostrare solidità strutturale

Per Empoli-Inter si annunciano dei cambi di formazione (QUI per le probabili) per Inzaghi. La squadra è chiamata a un test sul suo livello tattico.

GARA PER DIMOSTRARE – Dopo gli ultimi due risultati beffardi in Serie A la sfida con l’Empoli diventa per l’Inter singolarmente delicata. Le avversarie corrono e non si possono più buttare via punti. Serve il risultato alla prima partita “morbida” dopo due big match. Già questo fa salire la pressione. Ma soprattutto sono annunciati cambi di fomazione. Un turnover necessario visto il ritmo imposto dal calendario. E questo porterà un esame tattico per i nerazzurri.

TURNOVER NECESSARIO – L’Inter di Inzaghi sta ancora trovando la sua identità definitiva. Ha alti e bassi, anche all’interno della stessa partita. Fino ad oggi il turnover è stato decisamente limitato. In difesa e in attacco potremmo anche dire nullo. A centrocampo inesistente per Brozovic e Barella. C’è stata quindi continuità. Questione di fiducia, ma anche di molti problemi con le alternative. Con l’Empoli per la prima volta ci potrebbero essere dei cambi anche negli intoccabili. La domanda quindi è: la struttura verrà mantenuta?

TEST STRUTTURALE – Cambiare i titolari non è un dettaglio. Specie in una squadra ancora in costruzione. Empoli quindi diventa un test. Non solo per la personalità generale, vista la necessità di fare punti. Non solo per il livello delle riserve, che qualcosa devono dimostrare. Ma proprio per il telaio tattico di Inzaghi. Cambiare pedine mantenedo gioco e identità non è scontato. Oggi l’Inter dirà molto del suo livello.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button