Top e Flop di Lazio-Inter: Vidal domina in tutto! Sensi ingenuo, uno lento

Articolo di
5 Ottobre 2020, 08:14
Vidal
Condividi questo articolo

Lazio-Inter si è chiusa con il risultato di 1-1 e tante polemiche arbitrali (vedi moviola). La squadra di Conte non soffre gli avversari per lunghi tratti di partita, ma il gol di Milinkovic-Savic complica le cose (vedi articolo). Tra i protagonisti assoluti della sfida troviamo sicuramente Arturo Vidal. Scopriamo di seguito i “Top e Flop” del match nell’apposita rubrica.

I TOP DELL’INTER: VIDAL DOMINANTE (ANCHE IN FURBIZIA). SKRINIAR COME AI VECCHI TEMPI. LAUTARO MARTINEZ SPRINT

VIDAL – In campo dal 1′, il cileno fa subito capire di essere in giornata. Vidal è il solito guerriero pronto a fare il bello e il cattivo tempo: recupera una quantità industriale di palloni, contrasta, costruisce e lancia i compagni. Nell’episodio principale della partita, vale a dire l’espulsione di Ciro Immobile che vede anche lui protagonista, riceve uno schiaffo (e un giallo) al quale reagisce con la furbizia del giocatore di esperienza. Una reazione forse eccessivamente enfatizzata. Non a caso, Conte lo sostituisce dopo tre minuti dall’episodio. Protagonista.

SKRINIAR – Dopo una stagione, la scorsa, trascorsa tra più bassi che alti Skriniar contro la Lazio torna sui livelli di un tempo. Il centrale slovacco, sotto gli occhi di un Conte attentissimo, sforna una prestazione senza sbavature. L’impressione è che stia trovando il suo posto nella difesa a tre di marchio “contiano”.

LAUTARO MARTINEZ – Nel primo tempo sbaglia due stop non da lui, ma ha il grande merito di sbloccare il match con un gol da campione su assist di Ivan Perisic. L’argentino è alla terza rete consecutiva in altrettante partite di Serie A, senza considerare quelle messe a segno nel finale dello scorso campionato. Dopo un periodo meno positivo e tanti rumors di mercato, finalmente il “Toro” è tornato se stesso. Guarito.

Top e Flop di Lazio-Inter, nella pagina successiva i bocciati nerazzurri. Clicca qui se non visualizzi correttamente le schede.

Pagina Successiva ->



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE