Top e Flop di Lecce-Inter: Brozovic meno peggio, Candreva sbaglia tutto

Articolo di
20 Gennaio 2020, 15:10
Condividi questo articolo

Lecce-Inter è stata una delle peggiori partite dei nerazzurri targati Conte, scivolati a -4 in classifica con la vittoria della Juventus sul Parma. Gioco sterile poche idee e spunti offensivi nulli (vedi analisi tattica). Andiamo a vedere di seguito chi sono i “Top e Flop” della sfida nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER

POCO MEGLIO – Diciamo subito che parlare di Top per LecceInter risulta alquanto azzardato, quindi definiamo meglio la categoria: il meno peggio. Il nome, l’unico che ci è venuto in mente, è quello di Marcelo Brozovic.

MARCELO BROZOVIC – Il croato tra i nerazzurri è l’unico che prova a far male alla super barricata del Lecce: colpisce un palo pieno e sfiora la rete in altre due occasioni. In fase di impostazione e recupero palloni risulta impreciso e lento, ma comunque è stato tra i più pericolosi e merita una menzione. Esce da “Via del Mare” in stampelle (vedi articolo).

I FLOP DELL’INTER

STANCHI E SPENTI – Lecce-Inter ha chiaramente rimesso in luce i limiti di rosa della squadra di Antonio Conte, gli stessi limiti che il tecnico salentino ha più volte lamentato. Il mercato di gennaio finora ha regalato il solo Ashley Young, in attesa di Olivier Giroud, Victor Moses e soprattutto Christian Eriksen (vedi articolo). I Flop che abbiamo scelto sono Antonio Candreva, Romelu Lukaku e Milan Skriniar.

ANTONIO CANDREVA – Uno dei peggiori in campo. Candreva sbaglia praticamente tutto quello che c’è da sbagliare, compreso l’intervento dal quale poi nasce l’azione del gol del pari del Lecce. Quasi tutti i cross sfornati sono imprecisi e vanno a finire sulla testa o sulla schiena dell’avversario. Non in giornata.

ROMELU LUKAKU – La fatica di Coppa Italia, partita giocata per intero, si è fatta decisamente sentire. Se poi pensiamo che Lukaku le ha giocate praticamente tutte, il gioco è fatto. Movimento poco fluidi e sbagliati. Tanto lavoro spalle alla porta ma è costantemente marcato da tre uomini e non riesce mai a incidere. Peggior partita.

MILAN SKRINIAR – Perde contrasti non da lui ed è colpevole nella dormita generale che porta al gol di Marco Mancosu. Appare distratto e appannato fin dalle prime battute e non sale mai di livello. Non ci siamo.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per le nostre pagelle al termine di Lecce-Inter




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.