Top e Flop di Inter-Lazio: Lukaku e Lautaro Martinez in vetta! Due opachi

Articolo di
14 Febbraio 2021, 23:32
Lukaku Lautaro Martinez Sanchez Lukaku Lautaro Martinez Sanchez (copyright Inter-News.it – Foto Tommaso Fimiano)
Condividi questo articolo

Inter-Lazio è terminata sul risultato di 3-1 per la squadra di Conte (vedi report), che approfitta dunque del passo falso del Milan per andare in testa alla classifica a una settimana dal derby. I nerazzurri dimostrano grande convinzione e maturità, difendendo benissimo e sfruttando le occasioni con Lukaku e Lautaro Martinez. Scopriamo di seguito i “Top e Flop” della sfida nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER: LUKAKU SPAZZA VIA LE CRITICHE E ANCHE PAROLO! LAUTARO MARTINEZ SEGNA E CONVINCE. SKRINIAR DOMINA E CHIUDE OGNI SPAZIO

LUKAKU – Il numero 9 dell’Inter, dopo un periodo di calo fisico e mentale, spazza via i fantasmi e le critiche con una prestazione sontuosa. Lukaku sblocca il match dagli undici metri e raddoppia sul finire di primo tempo. Al 61′ la Lazio accorcia le distanze, ma ci pensa sempre il belga a ristabilire l’ordine con un’azione di forza fisica spaventosa culminata con un grande assist per Lautaro Martinez. Timbro inconfondibile.

LAUTARO MARTINEZ – L’argentino brilla in attacco, con una prestazione convincente e una rete che sigilla la vittoria dell’Inter. Lautaro spreca qualche occasione ma è sempre presente in attacco e conquista il rigore che sblocca il match. Tanto carattere e qualità su ogni pallone.

SKRINIAR – Tutta la difesa offre una prestazione praticamente perfetta, chiudendo tutto quello che c’era da chiudere. Skriniar si prende lo scettro grazie a una prova davvero maiuscola, con chiusure a tratti spettacolari. Il difensore nerazzurro non perde mai la concentrazione, annientando ogni tentativo della Lazio.

I FLOP DELL’INTER: HAKIMI IMPRECISO, BARELLA IN MODALITÀ RISPARMIO

HAKIMI – Il marocchino non brilla particolarmente sulla corsia destra. È molto attento in copertura ma non riesce a sfondare come al solito. Tanti piccoli errori e una prestazione opaca.

BARELLA – Gioca come al solito una gara di grinta e tanta corsa, ma è in modalità risparmio a causa della diffida con vista derby, aspetto che probabilmente ha condizionato la sua prestazione. Appare un filo stanco ma Conte non rinuncia a lui nemmeno con i tre punti in cassaforte.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Inter-Lazio




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.