Top e Flop di Inter-Barcellona: LuLa a metà! Politano e Lazaro, impatto NO

Articolo di
11 Dicembre 2019, 15:03
Lautaro Martinez Lukaku Lautaro Martinez Lukaku
Condividi questo articolo

Inter-Barcellona ha decretato l’eliminazione dei nerazzurri di Conte dalla Champions League e l’approdo in Europa League. Handanovic e compagni soccombono contro i blaugrana privi di Messi, nonostante le buone occasioni create (vedi analisi tattica). Scopriamo chi sono i “Top e Flop” della sfida nell’apposita rubrica

I TOP DELL’INTER

TOP 1InterBarcellona rappresentava l’ultima spiaggia per gli uomini di Antonio Conte in Champions League. I nerazzurri, senza fare calcoli su Borussia DortmundSlavia Praga, avevano solo la vittoria a disposizione per approdare agli ottavi di finale: obiettivo fallito. Il Barcellona, privo di Lionel Messi ma con Antoine Griezmann, Arturo Vidal e Ivan Rakitic titolari, ha condannato l’Inter alla meno prestigiosa Europa League. La sfida ha comunque restituito alla piazza interista una grande verità: Lautaro Martinez è un Top player. E lo è anche per la nostra rubrica.

LAUTARO MARTINEZ – Inter-Barcellona ha evidenziato la crescita enorme del Toro, che si carica la squadra sulle spalle provando a trascinarla agli ottavi di Champions League. Purtroppo il grande lavoro fatto in occasione del gol del momentaneo 1-1 siglato da Romelu Lukaku non basta. L’Inter non riesce a capitalizzare le occasioni create e alla fine perde. Lautaro Martinez lotta su ogni pallone, corre tantissimo e segna anche un gol che viene annullato per fuorigioco (vedi moviola). La dirigenza catalana è pronta a sferrare l’attacco, tocca all’Inter preservare il suo campione.

I FLOP DELL’INTER 

FLOP 2½ – Partiamo dal presupposto che l’Inter è arrivata alla sfida decisiva contro il Barcellona con assenze pesantissime e di conseguenza con scelte obbligate. Ernesto Valverde si è potuto invece concedere un ampio (e lussuoso) turnover e seconde linee giovani, talentuose e motivate. È altrettanto doveroso sottolineare come l’Inter in alcune occasioni abbia sprecato moltissimo. Proprio alla luce di tutto questo, tra i Flop abbiamo scelto Lukaku, Cristiano Biraghi e la coppia Matteo PolitanoValentino Lazaro.

ROMELU LUKAKU – Lavora e corre tanto come al solito ma spreca tantissimo. Il belga contro il Barcellona è apparso meno lucido davanti alla porta. Segna un bel gol, quello del momentaneo pareggio ma ne divora clamorosamente due. Errori che pesano sulla sua solita prestazione operosa.

CRISTIANO BIRAGHI – L’esterno nerazzurro appare ancora una volta non all’altezza del compito. Non combina disastri difensivi ma non spinge e non si rende pericoloso. Ha l’occasione per far gol, ma trova un Neto reattivo.

MATTEO POLITANO/VALENTINO LAZARO – Conte li butta nella mischia rispettivamente al 75′ e al 69′. Politano prova a fare il suo e crea l’occasione per la rete annullata di Lautaro Martinez, ma il suo impatto sul match è confusionario e negativo. Stessa cosa per Lazaro. Conte lo inserisce con la speranza del guizzo, del cross o dell’assist decisivo ma l’austriaco impatta malissimo sul match e sbaglia qualsiasi scelte.

Oltre ai Top e Flop, clicca qui per leggere le nostre pagelle al termine di Inter-Barcellona


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE