SPALLETTI PENSIERO – Inter, sotto doccia inno Champions! 45 B. Valero

Articolo di
6 ottobre 2018, 19:32
Spalletti

“Spalletti Pensiero” è la rubrica di Inter-News.it che approfondisce i pensieri di Luciano Spalletti prima e dopo le partite: in questo caso analizziamo quanto detto dal tecnico dell’Inter alla vigilia della sfida contro la SPAL (QUI l’intera conferenza), valida per l’8^ giornata di Serie A. Spalletti vuole sentire sempre l’inno della Champions League e vuole che anche i suoi ragazzi lo sentano perché questo vorrebbe dire avere una determinata qualità sottopelle, così come ce l’ha Borja Valero

ATTENZIONE ALLA DOCCIA FREDDALuciano Spalletti oggi durante la conferenza stampa di presentazione di SPALInter, partita in programma domani alle ore 21.00 allo stadio “Paolo Mazza” ha fornito numerosi spunti di riflessioni: il tecnico dell’Inter, dopo la seconda vittoria consecutiva in Champions ottenuta sul campo del PSV Eindhoven, non vuole che la squadra si rilassi troppo. Spalletti vuole sentire l’inno della Champions League anche in Serie A e come lui devono farlo anche i suoi uomini perché questo vorrebbe dire aver acquisito quella qualità necessaria per sentirsi grandi, una qualità che risiede sottopelle e che una semplice doccia fredda non può levare via.

DIFFERENZA – Spalletti poi, stuzzicato sulle qualità dei suoi calciatori, si sbilancia portandone uno come esempio per tutti: vale a dire Borja Valero: il tecnico dell’Inter più di una volta ha lodato il lavoro dello spagnolo, che pur non essendo più titolare riesce sempre a far bene a gara in corso e a fare quei chilometri che molti in 90′ non fanno. Spalletti vuole più uomini alla Borja Valero per la sua Inter, che pur avendo 45 anni – per citare l’ironia del tecnico nerazzurro – riesce a fare la differenza.

 

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE