Spalletti già in clima Champions: Atletico-Inter utile, vietati cali di concentrazione

Articolo di
12 agosto 2018, 14:45

Dopo la vittoria di ieri Luciano Spalletti ha dimostrato di essere già in clima Champions soffermandosi sugli errori commessi dai suoi giocatori, colpevoli di essere calati eccessivamente nella ripresa.

CLIMA CHAMPIONS – Ovviamente l’Inter ha iniziato la preparazione poco più di un mese fa e quindi non è ancora al massimo della forma, motivo per il quale un calo nella parte finale di una partita, sopratutto contro avversari del calibro dell’Atletico Madrid, è assolutamente normale. Spalletti però si riferiva in particolare agli errori provocati non dalla stanchezza fisica ma da quella mentale che porta la squadra a sprecare ancora troppe energie quando i ritmi si alzano ottenendo come risultato quello di farsi prendere dalla fretta sbagliando anche i passaggi più facili. Delle dichiarazioni molto simili a quelle rilasciate al termine di Chelsea-Inter di due settimane fa, quando criticò i suoi calciatori per aver perso immediatamente buona parte dei palloni recuperati costringendo così la squadra a correre a vuoto mentre gli avversari potevano invece respirare grazie a un possesso prolungato. Un comportamento da evitare sopratutto in Champions League dove i nerazzurri incontreranno quasi esclusivamente sfidanti di questo tipo, abituati a giocare a grandi livelli e in grado di alzare il ritmo senza risentirne particolarmente.







ALTRE NOTIZIE