SPAL-Inter, Borja e Keita all’appello di Spalletti: uno dei 2 ha compito arduo

Articolo di
7 ottobre 2018, 12:42
Keita

L’Inter che questa sera scenderà in campo a Ferrara contro la SPAL non vedrà tra gli 11 titolari Marcelo Brozovic e probabilmente uno tra Ivan Perisic e Antonio Candreva: Luciano Spalletti ha dunque deciso di dare una chance a Borja Valero – che il tecnico nerazzurro considera un esempio per tutta la squadra – e soprattutto a Keita Balde, che nel finale di partita contro la Fiorentina si è reso protagonista di uno spiacevole episodio

CONTINUITÀ – L’Inter questa sera alle ore 20.30 affronterà la SPAL allo stadio “Paolo Mazza” per il posticipo dell’8^ giornata di Serie A: i nerazzurri, reduci dalla vittoria in Champions League contro il PSV Eindhoven, puntano a dare continuità alla striscia di vittorie in modo da poter affrontare la pausa per le nazionali nel miglior modo possibile, anche perché alla ripresa ci sarà il Milan.

COMPITO ARDUOLuciano Spalletti potrebbe far rifiatare qualche titolare come Ivan Perisic e Antonio Candreva: uno dei due lascerà il posto a Keita Baldé, che dopo l’episodio poco simpatico nel finale di partita con la Fiorentina, quando si rifiutò di dare la mano a Spalletti, è chiamato al riscatto per un doppio motivo. Sì perché il senegalese, che finora ha giocato solo due partite dal 1′ senza reti all’attivo e da prima punta, questa sera tornerà a giocare in fascia: l’ex Lazio è chiamato a far gol e a convincere Spalletti dal punto di vista disciplinare. Diverso il discorso per Borja Valero, che la piena fiducia del tecnico ce l’ha già e il compito più arduo sarà quello di non far rimpiangere Marcelo Brozovic.







ALTRE NOTIZIE