Focus

Skriniar baluardo difensivo in Croazia-Slovacchia, prova da leader fisico

Croazia-Slovacchia ha visto tra i suoi protagonisti anche Milan Skriniar. Il difensore dell’Inter si è dimostrato leader difensivo.

PRIMA IMPOSTAZIONE – Skriniar ha giocato titolare con la sua Slovacchia nel pareggio contro la Croazia. Il nerazzurro ha giocato da centrale di sinistra in una linea a quattro, dando il solito contributo anche in termini di impostazione. I suoi tocchi totali sono 49, secondo valore più alto della squadra, con 36 passaggi, top della squadra. Ma soprattutto si è distinto nelle skills difensive in senso stretto.

ULTIMO BALUARDO – Skriniar infatti è diventato realmente l’ultimo baluardo della sua difesa. C’è un dato che impressiona, quello relativo ai salvataggi in area. Le palle spazzate, magari all’ultimo. Interventi decisivi, in situazioni decisamente calde. Questa è la grafica che le rappresenta, presa da Whoscored:

Sono ben 9, ovviamente il dato più alto della Slovacchia. Di più, il difensore quasi pareggia da solo il dato dell’intera Croazia, che di squadra arriva a 11. Il giocatore dell’Inter ha disputato una prova da leader difensivo, mettendoci il fisico e il carattere nelle situazioni più spinose.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button