Focus

Serie A, Tommasi lancia la volata stipendi: domani si decide pure per l’Inter

La Serie A domani potrebbe adottare la linea comune sugli stipendi dei giocatori, per affrontare le conseguenze economiche dell’emergenza Coronavirus. Dopo che ieri si è mossa la Juventus (vedi articolo) ora potrebbe toccare a tutte le altre, Inter compresa, come confermato da Tommasi.

ARRIVA IL TAGLIO? – La Lega Serie A domani farà sapere all’AIC la strategia sugli stipendi dei calciatori. L’annuncio è arrivato venerdì (vedi articolo), ma ieri c’è stata la novità della Juventus, che si è mossa per prima. I bianconeri hanno tagliato parte dei compensi da marzo a giugno, e potrebbero essere “copiati”. Questa linea infatti potrebbe essere adottata anche dalle altre società, anche se per l’Inter e le altre diciotto le cifre saranno ben diverse da quelle dei bianconeri (vedi articolo). Si va una sospensione momentanea degli stipendi per prima squadra e staff tecnico, in attesa di capire se e quando si potrà riprendere a parlare di calcio giocato. La questione non è secondaria, perché un conto è congelare fino alla ripresa e un altro è avere la stagione già conclusa, eventualità peraltro ipotizzata in serata da Damiano Tommasi (vedi articolo). La Serie A si muove durante l’emergenza Coronavirus: domani si capirà la linea sugli stipendi, mentre per il campo non è ancora il momento opportuno.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh