Focus

Serie A – I promossi e i rimandati della ventiquattresima giornata

Serie A 2020-2021, si è disputata la ventiquattresima giornata di campionato, la quinta del girone di ritorno (qui risultati e classifica). Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

Si è disputata in questo fine settimana la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A, monca di Torino-Sassuolo rinviata a causa del focolaio da Coronavirus nella squadra granata. Continua la marcia in vetta dell’Inter, vittoriosa 3-0 contro il Genoa. Si riscatta il Milan, che espugna il campo della Roma, mentre rallenta la Juventus, che viene agganciata in classifica dall’Atalanta. Il Napoli si risolleva mentre crolla ancora la Lazio. Per quanto riguarda la lotta salvezza parte bene l’avventura di Leonardo Semplici sulla panchina del Cagliari, che torna alla vittoria e accorcia le distanze dalle posizioni che garantiscono la permanenza in Serie A. Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

SERIE A, VENTIQUATTRESIMA GIORNATA: I PROMOSSI

BOLOGNA – La squadra di Sinisa Mihajlovic disputa un’ottima prova contro la Lazio, infliggendo ai capitolini la seconda sconfitta consecutiva dopo quella di Champions League contro il Bayern Monaco e consolidando la sua posizione di metà classifica. Il Bologna quando è in giornata è un cliente ostico per chiunque e, purtroppo per Simone Inzaghi, sabato al Dall’Ara il vento spirava a favore dei rossoblù.

CAGLIARI – In casa dei sardi probabilmente non ci si ricordava l’ultima vittoria, risalente a quasi quattro mesi fa. Semplici parte col piede giusto sulla panchina dei sardi e ottiene una vittoria preziosissima sul campo del Crotone. La lotta per la permanenza in Serie A sarà ancora durissima e i sardi partono da una situazione decisamente sfavorevole, ma rompere il ghiaccio con i tre punti è sicuramente un primo passo importante.

ATALANTA – L’Atalanta reagisce alla sconfitta in Champions League e prende altri tre punti in campionato. Terza vittoria consecutiva per i nerazzurri e Juventus agganciata. Tra una settimana ci sarà il probante esame Inter, con in mezzo la sfida contro il Crotone, ma la squadra di Gian Piero Gasperini vuole dimostrare di meritarsi un altro biglietto per la Champions League.

SERIE A, VENTIQUATTRESIMA GIORNATA: I RIMANDATI

JUVENTUS – La squadra di Andrea Pirlo si fa imbrigliare dal Verona e perde altri punti nella corsa scudetto. La vetta si allontana di un po’ e c’è una situazione in Champions League tutta da sistemare dopo il 2-1 di Porto nell’andata degli ottavi di finale. Il clima non è sereno a Vinovo, i bianconeri non sono certamente da dare per morti, ma il momento è oggettivamente difficile.

LAZIO – I capitolini sembravano avviati a uno sprint come quello della scorsa Serie A, ma la netta sconfitta di Milano contro l’Inter sembra aver rotto il giocattolo. Contro il Bologna arriva la terza sconfitta in quattro partite, coppa compresa, che rende sicuramente più complicato il momento della squadra di Simone Inzaghi: se i biancocelesti vorranno disputare anche la prossima Champions League dovranno ricominciare a correre.

ROMA – I giallorossi nelle ultime due partite hanno probabilmente perso il treno per il secondo posto confermando tutti i loro limiti. Quello contro il Milan era uno scontro diretto che rappresentava una ghiotta occasione, invece la squadra di Paulo Fonseca come sempre capita fallisce il big match e incassa una sconfitta che la fa uscire dalla zona Champions League. La sensazione è sempre la stessa, la Roma gioca a tratti un bel calcio, segno che c’è un lavoro importante del tecnico, ma sembra manchi sempre quel qualcosa per fare un vero salto di qualità.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button