Serie A – I promossi e i rimandati della ventesima giornata

Articolo di
1 Febbraio 2021, 08:11
Logo Serie A Inter-News Logo Serie A Inter-News
Condividi questo articolo

Serie A 2020-2021, si è disputata la ventesima giornata, la prima del girone di ritorno (qui risultati e classifica). Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

Con Roma-Verona di ieri sera si è chiusa la ventesima giornata del campionato di Serie A, la prima del girone di ritorno. Continua la marcia in vetta delle milanesi, il Milan vince di rigore a Bologna, mentre l’Inter si sbarazza senza problemi del Benevento. Tengono testa le inseguitrici, con la Roma al terzo posto davanti alla Juventus che deve recuperare la partita contro il Napoli. Crolla invece l’Atalanta, travolta in casa dalla Lazio che sembra aver ritrovato il suo smalto. Per quanto riguarda la lotta salvezza continuano ad arrancare Cagliari e Parma mentre il Genoa, confermando la bontà della cura Ballardini, prende respiro con la seconda vittoria consecutiva. Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

SERIE A, VENTESIMA GIORNATA: I PROMOSSI

LAZIO – La Lazio di Simone Inzaghi conferma il suo ottimo momento e sbanca il campo dell’Atalanta con una prova di grande spessore. I biancocelesti colgono la quinta vittoria consecutiva in campionato e si rilanciano per le posizioni che contano in ottica Champions League. La Lazio, esattamente come l’anno scorso, sembra pronta per un finale di campionato in crescendo. Non è assolutamente una squadra da sottovalutare per la vittoria finale della Serie A.

ROMA – La partita col Verona aveva tutta l’aria di essere un trappolone per la squadra di Paulo Fonseca. Il tecnico era reduce da un periodo difficile, soprattutto per il caso Edin Dzeko. La trappola è stata evitata dalla Roma con sorprendente agilità e i giallorossi sono al terzo posto confermando il loro campionato, al netto di qualche inciampo di troppo, di alto livello. La prossima sfida in casa della Juventus sarà l’ennesimo test per una squadra che a tratti gioca pure un ottimo calcio, ma ha dimostrato di patire un po’ troppo i big match.

GENOA – Il mago Davide Ballardini ci sta riuscendo un’altra volta. Il tecnico ravennate ha ripreso di nuovo i cocci del Genoa e li sta rimettendo insieme gettando le basi per una salvezza che, fino a qualche settimana fa, sembrava impossibile. La Serie A è ancora lunga, ma la rosa è sicuramente di livello superiore a tante altre e la vittoria di ieri col Crotone, che fa il paio con quella contro il Cagliari della scorsa giornata, sono punti pesantissimi che vanno nella cascina dei rossoblù.

SERIE A, VENTESIMA GIORNATA: I RIMANDATI

ATALANTA – Dopo la grande vittoria in casa del Milan all’ultimo turno, arriva la caduta in casa contro la Lazio. Si è detto tante volte: l’Atalanta è questa, nel bene e nel male e con i suoi pregi e difetti. Probabilmente in questo turno si è visto perché la squadra di Gian Piero Gasperini non è ancora all’altezza di lottare veramente per vincere la Serie A, quando è in giornata è a tratti travolgente, ma questi black out improvvisi non permettono di sognare oltre una qualificazione alla Champions League comunque straordinaria per il club bergamasco.

CAGLIARI – La squadra di Eusebio Di Francesco è anche sfortunata, va detto. Contro il Sassuolo arriva un pareggio beffa in pieno recupero che, oltre ad aggiungere poco alla classifica al posto di una vittoria che sarebbe stata ossigeno puro, rappresenta un’ulteriore mazzata per un ambiente già pesantemente sfiduciato. Di Francesco, fresco di rinnovo e con la fiducia della società, deve assolutamente trovare il modo per invertire la rotta e dare la scossa.

TORINO – Perlomeno la classifica si sta muovendo rispetto ai tempi di Marco Giampaolo, ma i granata, per quanto siano usciti dalla zona retrocessione, sembra non sappiano proprio vincere. La sfida casalinga contro la Fiorentina, per quanto contro una squadra in crescita come quella di Cesare Prandelli, era l’ennesima occasione che è stata sprecata. Il Torino lotterà ancora, ma per salvarsi in questa Serie A probabilmente serve fare un saltino di qualità.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.