Focus

Serie A – I promossi e i rimandati della trentesima giornata

Serie A 2020-21, si è disputata la trentesima giornata di campionato (qui risultati e classifica). Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

Col posticipo Benevento-Sassuolo di ieri sera si è chiusa la trentesima giornata del campionato di Serie A. In questo turno continua la marcia dell’Inter, undicesima vittoria di fila per i nerazzurri che fanno un altro passettino verso lo scudetto. Vincono tutte le squadre di alta classifica rendendo ancora più appassionante la corsa per i posti europei: dal Milan alla Roma ci sono sei squadre che si giocano tutto, dalla Champions League alla nuova UEFA Conference League. Per quanto riguarda la lotta salvezza colpi preziosi per lo Spezia e per il Torino che allunga sul Cagliari inguaiando sempre di più i sardi. Di seguito i promossi e i rimandati di questo turno.

SERIE A, TRENTESIMA GIORNATA: I PROMOSSI

SPEZIA – La rocambolesca e incredibile vittoria contro il Crotone vale oro per lo Spezia che, con questi tre punti, conquista un buon pezzo di salvezza. Pochi avrebbero scommesso sulla matricola ligure all’inizio di questa Serie A, ma la squadra di Vincenzo Italiano ha dimostrato di avere una sua identità e di saper fare i punti pesanti dimostrando di meritare la categoria. Manca ancora la matematica per poter festeggiare, ma indubbiamente il lavoro dello Spezia merita al momento la promozione.

TORINO – L’occasione di questo turno era ghiotta. Per il Torino la trasferta in casa di un’Udinese con poco da chiedere al campionato, mentre il Cagliari doveva reggere l’urto della lanciatissima Inter. Tutto è andato secondo le più rosee previsioni e la vittoria della Dacia Arena, unita al risultato del Giuseppe Meazza, consegna ai granata un preziosissimo vantaggio sui sardi. La permanenza in Serie A è ancora tutta da costruire, ma in casa granata forse si può cominciare a intravedere la luce in fondo al tunnel.

LAZIO – Delle prime sette del campionato forse l’impegno più gravoso era quello dei capitolini, in casa di un Verona sempre temibile. La rete di Sergej Milinkovic-Savic in pieno recupero è pesantissima perché consente alla squadra di Simone Inzaghi (assente al Bentegodi causa Coronavirus) di restare aggrappata al treno per la Champions League. Con la partita contro il Torino ancora da recuperare i biancocelesti restano in piena corsa e non sono assolutamente da sottovalutare in questa volata finale.

SERIE A, TRENTESIMA GIORNATA: I RIMANDATI

CROTONE – Ormai manca solo la matematica per decretare la retrocessione dei calabresi. L’arrivo di Serse Cosmi quantomeno ha reso più divertenti le partite del Crotone, dove non mancano mai i gol e i colpi di scena. Il modo in cui è sfumata incredibilmente la vittoria in casa dello Spezia fa ancora più male per i calabresi: probabilmente poco sarebbe cambiato per la classifica, ma qualche punto in più forse renderebbe meno amaro un addio alla Serie A che sembra ormai inevitabile.

BOLOGNA – Contro la Roma arriva un’altra sconfitta per 1-0 dopo quella contro l’Inter e piena di recriminazioni per Sinisa Mihajlovic. Il tecnico serbo lamenta il fatto che la sua squadra raccolga meno di quanto meriti, ma le lamentele lasciano il tempo che trovano. Il Bologna spesso raccoglie meno di quello che semina e la gara dell’Olimpico ne è una dimostrazione, ma sta al tecnico trovare delle contromisure per far sì che ciò non accada. Il Bologna spesso offre la sensazione di poter battere chiunque, ma di fatto i risultati e le prestazioni sono da squadra fondamentalmente incompiuta.

FIORENTINA – Il ritorno di Giuseppe Iachini sulla panchina per il momento non sembra dare frutti. Contro l’Atalanta arriva una sconfitta rocambolesca che lascia la Fiorentina nel suo limbo di squadra che sembra salvarsi più per demeriti altrui che meriti propri. Di sicuro non erano questi i progetti che il presidente Rocco Commisso aveva quando ha deciso di intraprendere l’avventura della Serie A. Per il futuro servirà un salto di qualità importante, anche perché la piazza di Firenze non può certo accontentarsi di vivacchiare per mantenere la categoria.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh