Sensi, ormai chiaro il suo status nella seconda parte di stagione all’Inter

Articolo di
18 Febbraio 2021, 20:58
Stefano Sensi Inter Stefano Sensi (Photo by Chris Ricco/Getty Images)
Condividi questo articolo

Il calvario di Stefano Sensi non accenna a interrompersi. Il numero 12 dell’Inter avverte un affaticamento, e nel derby potrebbe non esserci. Ennesimo infortunio che cambia definitivamente il suo ruolo nella rosa.

CALVARIO – Ad oggi, l’esperienza di Stefano Sensi all’Inter somiglia sinistramente a una via crucis. È notizia di oggi che il centrocampista abbia avvertito un altro – l’ennesimo – affaticamento muscolare, che probabilmente lo renderà indisponibile per il derby di domenica (ore 15.00). Il fisico continua a tradire il regista ex Sassuolo, che in questa seconda stagione in nerazzurro rimane fermo a 13 presenze, con appena 329 minuti in campo.

STATUS – La considerazione di Sensi nella rosa dell’Inter è in continuo mutamento. Il problema è che, alla luce dell’ennesimo infortunio, il cambiamento sembra irrimediabilmente avviato verso il basso. Inizialmente il numero 12 era un oggetto misterioso, un giovane regista di provincia alle prese con il grande salto di carriera. Poi, per oltre un mese, sembrava un regista di finissimo livello, con grandi complimenti alla dirigenza nerazzurra per averlo acquisto. Poi, dal 6 ottobre 2019, l’inizio del calvario. I nerazzurri lo riscattano ugualmente dal Sassuolo in estate (per 20 milioni), convinti di poterlo recuperare.

RICADUTA – Lo scorso dicembre sembrava che Sensi stesse finalmente tornando ai vecchi fasti. Tanto che il suo ingresso in campo all’intervallo era una mossa ormai collaudata per dare verticalità e chiudere la gara nel secondo tempo. Ma questo ennesimo stop rischia di renderlo definitivamente un’alternativa di cristallo: lussuosa, ma al tempo stesso fragile. E Antonio Conte non può permettersi di fare affidamento su un giocatore così vulnerabile, ora che serve la massima solidità (fisica e non solo) per tentare l’assalto allo scudetto.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.